Lanciata una nuova versione ricca di novità per la soluzione di gestione del personale targata Oracle

Tempo di lettura: 3 minuti

Trovare e a trattenere i migliori talenti ma anche essere più agili e rispondere alle esigenze di un personale sempre più digitalizzato; è seguendo questi criteri che Oracle ha apportato significativi miglioramenti a Oracle Human Capital Management Cloud.

Parte di Oracle Applications Cloud Release 10, la nuova versione della soluzione per la gestione delle risorse umane aiuta le aziende ad andare incontro a un dipendente che ha esigenze e priorità molto diverse rispetto al passato, fra cui un’attenzione all’equilibro fra vita personale e professionale. I miglioramenti toccano anche l’area della definizione e gestione dei profili lavorativi, della gestione delle performance, oltre a integrare potenti funzionalità di analytics – il tutto offrendo una user experience moderna e coinvolgente.

Dal momento che le tecnologie digitali stanno mutando tutti gli aspetti del rapporto con il personale,  le aziende sono chiamate a ripensare la funzione HR. Per assicurare un concreto valore di business, i dipartimenti HR hanno bisogno di una strategia moderna per gestire le risorse umane e le competenze in linea con le crescenti aspettative dei propri dipendenti. Le nuove soluzioni HR possono contribuire a questo obiettivo, in quanto consentono una maggiore collaborazione, ottimizzano la gestione delle competenze, permettono di avere informazioni approfondite sulla forza lavoro, aumentano l’efficienza operativa e fanno sì che chiunque possa connettersi facilmente, con qualsiasi dispositivo, alle risorse necessarie al proprio lavoro.

Con la nuova versione di Oracle HCM Cloud, Oracle rafforza il proprio impegno nell’aiutare le aziende a modernizzare i processi HR. Nuove applicazioni dedicate all’equilibrio fra vita personale e professionale – ad esempio Reputation Management, Employee Wellness, Competitions, Career Development – vanno oltre le applicazioni HR tradizionali e sono volte ad aumentare il coinvolgimento dei dipendenti.

Con Oracle Applications Cloud Release 10, Oracle introduce anche funzionalità di analisi potenziate, che forniscono ai responsabili delle risorse umane e al management delle varie linee di business risposte ai loro quesiti più pressanti, come – ad esempio – la quantificazione del gap di competenze che può derivare dai pensionamenti previsti e la valutazione dei programmi di formazione e sviluppo in funzione dei risultati di business effettivamente ottenuti.
In questa nuova versione Oracle HCM Cloud si arricchisce anche della capacità di combinare dati HR provenienti da più fonti in un’unica vista completa, che può essere condivisa all’interno dell’azienda per un’azione coordinata di valutazione e pianificazione della forza lavoro. Queste viste possono essere facilmente aggiunte ai documenti di briefing destinati al management, anche su dispositivi mobili, grazie a una intuitiva interfaccia.

Siamo entusiasti delle novità di Oracle HCM Cloud Release 10, in particolare per quanto concerne la gestione dei profili professionali“, ha dichiarato Joël Günter, manager, HRMS di FRHI Hotels & Resorts. “La Release 10 permette di gestire una forza lavoro diversificata supportando meglio questa esigenza. Potremo ridurre al minimo il lavoro necessario per gestire i dati e garantirne l’integrità, grazie a funzionalità quali la sincronizzazione delle posizioni, il controllo, lo sviluppo e l’applicazione di modelli organizzativi. Con l’alto grado di mobilità e turnover dei dipendenti che contraddistingue il settore della hospitality, questi strumenti sono essenziali per poter controllare efficacemente la nostra forza lavoro e visualizzare e gestire facilmente i cambiamenti che avvengono all’interno dell’organizzazione“.

La nuova versione di Oracle HCM Cloud consente, inoltre, di aumentare l’efficienza operativa dell’azienda. Una nuova soluzione mobile per la valutazione delle performance permette ai responsabili HR di fornire feedback sui dipendenti in modo più rapido ed efficace. Le funzioni di ottimizzazione del personale sono state potenziate per supportare con più semplicità le specifiche esigenze locali in caso di aziende con presenza internazionale. Ad esempio, è stato creato un calendario esteso che contiene le festività di ogni paese, aiutando i dipartimenti HR a tenere traccia dei giorni di chiusura delle varie sedi estere. Ulteriori efficienze si ottengono grazie all’introduzione di funzionalità specifiche per i diversi settori di operatività dell’azienda e di migliori strumenti per la gestione dei compensi.