Per Veeam Software boom di vendite nel 2011

veeam_software_logo

di Dario Martucci

Veeam Software ha chiuso il 2011 con il record di vendite e con un fatturato maggiorato del 124%. La società fornitrice di soluzioni per la protezione dati, il disaster recovery e la gestione di ambienti e data center, è in ascesa nel settore di riferimento dopo solo cinque anni di attività

Veeam Software ha chiuso col botto il 2011. La società che da cinque anni fornisce soluzioni per la protezione dei dati, il disaster recovery e la gestione di ambienti e data center virtualizzati, ha comunicato i dati finanziari ufficiali relativi all’anno fiscale 2011.

 

Le cifre confermano che il fatturato è aumentato del 124%, mentre il giro d’affari relativo alle nuove licenze è cresciuto del 116%. Addirittura nell’ultimo trimestre il fatturato complessivo ha raccolto un +94% rispetto allo stesso periodo del 2010. Il giro d’affari relativo alle nuove licenze è invece aumentato dell’85%.

 

Ratmir Timashev, Presidente e CEO di Veeam è entusiasta dell’ascesa continua della sua società: “Nel 2011 Veeam ha celebrato i suoi primi cinque anni di attività con una crescita significativa grazie a prodotti innovativi, all’eccezionale qualità del personale e a partner di canale e tecnologici estremamente preparati. Abbiamo incrementato la nostra quota di mercato nell’ambito della protezione dei dati e della gestione degli ambienti VMware, aggiungendo un supporto per Microsoft Hyper-V al nostro prodotto di punta Veeam Backup & Replication v6. Gli obiettivi per ciascun trimestre erano ambiziosi, ma siamo riusciti a superarli tutti chiudendo l’anno migliore nella storia di Veeam”. Tra i numeri emerge anche l’interessante aumento del portafoglio clienti che è passato da 16.000 del 2010 a oltre 32.000 nel 2011. E quello dei partner che ora contano più di 5.000 ProPartner attivi a livello mondiale.

© Riproduzione Riservata

I commenti per questo articolo non sono disponibili

I miei articoli

Seguici       •             |      Registrati