Atos, leader nei servizi di Information Technology, ha una nuova sede romana. Dopo diversi anni trascorsi negli uffici in Via Laurentina, ha da poco inaugurato la sede in Via Grezar: un edificio dal design moderno, 3.000 mq che si sviluppano su 8 piani, con spazi ampi e funzionali, concepiti per consentire una migliore cooperazione, una maggiore efficienza organizzativa e una più immediata dentificazione con i valori aziendali.

La nuova sede di Roma accompagna ed evidenzia la continua crescita di Atos in Italia, oltre a essere motivo di orgoglio per tutta la Società”, sottolinea Giuseppe Di Franco, CEO del Gruppo Atos in Italia. “Un ambiente innovativo che dà spazio alla creatività, agevola la collaborazione e la comunicazione fra le persone e consente di sfruttare appieno le sinergie fra i diversi team. L’investimento nella sede romana testimonia la forte espansione di Atos nel nostro Paese: un piano di assunzioni che, solo quest’anno, ha generato oltre 150 opportunità professionali con un focus sui giovani talenti, e il lancio di una service line dedicata a Big data e Cyber Security, sono solo alcune delle più importanti tappe di un piano di investimenti e sviluppo per l’Italia”.

In quest’ottica è stata individuata la nuova sede nella Capitale, dove sono state predisposte circa 350 postazioni, 14 uffici con vetrate, 30 open space, 9 sale riunioni e un’ampia sala break.

Tutte le persone sono interconnesse fra loro da un potente strumento di networking, Bluekiwi, piattaforma social che mette in collaborazione i 100.000 dipendenti di Atos nel mondo.

Un ambiente in cui produttività e flessibilità si combinano con l’innovazione tecnologica, cuore pulsante della cultura del Gruppo.

I nuovi uffici accolgono, insieme alle altre 4 sedi già presenti in Italia (Milano, Roma Tiburtina, Napoli, Brescia) più di 2.000 collaboratori.

 

3 Commenti