In seguito agli annunci riguardanti il notevole incremento di fatturato nel 2015, ARCHOS presenta al Mobile World Congress 2016 una nuova linea di tablet Oxygen di fascia alta.

Si tratta di device disponibili in tre misure – 7 pollici, 8 pollici e 10.1 pollici – e dotati di un’elegante e resistente scocca posteriore in alluminio. Lo schermo IPS, in risoluzione in FULL HD, offre all’utente un’eccellente qualità di immagine e angoli di visione più ampi.

2 GB di RAM e un potente processore Quad-core per prestazioni ottimizzate

Dotati di un processore quad-core MTK8163 di generazione A53 a 1.3 GHz e con 2 GB di RAM, i tablet ARCHOS Oxygen soddisfano anche gli utenti più esigenti. Quando applicazioni, giochi e film in FULL HD sono in esecuzione, il processore offre ottime prestazioni senza andare a discapito della durata della batteria. Ottimizzato per un uso di lunga durata, il tablet da 8 pollici possiede 4500 mAh mentre la versione da 10.1 pollici possiede 6000 mAh.

Nuova versione di Android

I nuovi device sono dotati di Android 6.0 Marshmallow, l’ultima versione di Android per offrire all’utente una migliore esperienza d’uso e ottime performance. Completamente certificati da Google, i tablet ne possiedono le migliori app – come Maps, Gmail, Drive, Google Now e altro – e garantiscono l’accesso alle oltre 1.4 milioni di app, giochi e altro sul Play Store di Google.

Disponibilità

Disponibili a partire da maggio 2016, i tre tablet Oxygen (ARCHOS 70 Oxygen, ARCHOS 80 Oxygen e ARCHOS 101b Oxygen) costeranno rispettivamente 99.99 euro, 129.99 euro e 179.99 euro. I tablet possiedono oltre ad un luminoso display, RAM e processori di grande potenza in aggiunta ad un design di ultima generazione e a caratteristiche di Android che offrono all’utente una nuova visione della realtà ad un prezzo accessibile.