Digital Learning: uno dei corsi più innovativi è in Italia

258

Il Master Flex EMBA del MIP è stato selezionato tra i 6 MBA più innovativi al mondo da AMBA

Il Master Flex EMBA è stato selezionato come uno dei 6 MBA più innovativi al mondo da parte di una giuria qualificata di AMBA, Association of MBAs, l’associazione internazionale che certifica gli standard qualitativi dei programmi dei Master in Business Administration  e annovera – tra i suoi accreditati – le Scuole più importanti del mondo, tra cui la School of Management del Politecnico di Milano.

L’importante riconoscimento è stato assegnato a Londra il 29 Gennaio durante la serata che riunisce annualmente il top management delle più illustri business school al mondo per celebrare i successi delle Scuole nell’anno precedente.

I criteri di valutazione riguardavano in particolare le caratteristiche innovative dei master e delle modalità in cui vengono erogati, lo sviluppo di relazioni con gli alunni attraverso nuovi canali, digitali in primis, i risultati inediti e fuori dalla norma, gli aspetti creativi e di successo.

Sull’onda del successo del Flex EMBA italiano (da Ottobre 2014 sono partite tre edizioni) a Ottobre 2016 partirà la prima edizione dell’International Flex EMBA (i-Flex), sviluppato in smart learning ed erogato completamente in lingua inglese. Presentato per la prima volta durante il World Business Forum Madrid 2015, il programma è dedicato a tutti i manager che desiderano conciliare i propri impegni lavorativi e familiari con una formazione di alto profilo che coinvolge molteplici paesi a livello mondiale.

Negli ultimi anni si sta assistendo a un profondo cambiamento nei bisogni degli allievi interessati a percorsi di formazione post-laurea che richiedono – accanto a un crescente bisogno di flessibilità e di compatibilità dei programmi formativi con i propri impegni – la ricerca di esperienze fortemente personalizzate e concrete. Il MIP ha risposto a questa esigenza attraverso un’offerta formativa incentrata sul concetto di Smart Learning che combina strumenti di apprendimento digitali con una importante attività di coaching, mentoring e advisory.

Dopo l’esperienza di successo maturata in Italia grazie al Flex EMBA, quindi, MIP propone lo stesso formato a livello globale attraverso una partnership strategica con WOBI.

IL PROGRAMMA I-FLEX in BREVE

L’i-Flex si struttura attraverso un’innovativa piattaforma di digital learning, sviluppata dal MIP su tecnologia Microsoft, che permette agli allievi di scegliere da dove seguire le lezioni, come fruirle e quando frequentarle, distribuendo i contenuti del programma – della durata di 18 mesi – in modo personalizzato e funzionale grazie alla possibilità di connettersi da ogni parte del mondo con qualsiasi dispositivo. Il percorso prevede 10 Corsi Core, erogati tramite la piattaforma, 2 settimane di interazione face-to-face in presenza tra l’Italia e il Sud America (con l’obiettivo di sviluppare le soft skills degli allievi), una settimana opzionale con il formato “Doing Business In” in Silicon Valley, Cina o Italia e un Project Work finale.

Il master verrà arricchito dai contributi video dei Top Thinkers&Doers del circuito WOBI, che per ciascuno dei corsi core forniranno spunti in grado di stimolare l’allievo ad andare oltre le interpretazioni convenzionali; inoltre, i partecipanti del programma avranno l’occasione di prendere parte a un World Business Forum a scelta tra città quali Bogotá, Mexico City, Milano, Madrid, New York e Sydney e incontrare personalità di rilievo a livello mondiale come, nelle passate edizioni, Sir Richard Branson e Steve Wozniak.

L’International Flex EMBA è anche particolarmente adatto a soddisfare le esigenze delle imprese che intendono formare e far crescere i propri dipendenti ad alto potenziale, senza tuttavia allontanarli per molte ore dal luogo di lavoro.

L’i-Flex del MIP consente di acquisire le medesime competenze e lo stesso diploma dei formati Executive MBA tradizionali, permettendo nel contempo la massima flessibilità e personalizzazione della fruizione e la costruzione di un network di relazioni internazionali senza pari per questo tipo di formato, entrando in contatto e costruendo legami con manager, professori e top executive provenienti da diverse parti del mondo.