La crescente diffusione della fruizione di video via Internet e il numero sempre maggiore di dispositivi connessi ha quintuplicato il traffico internet negli ultimi cinque anni[1]. Questo ha portato gli operatori televisivi via cavo ad impiegare nuove strategie per stare al passo con tale crescita.

 In questo scenario in continuo mutamento, Cisco ha annunciato che Kbro, operatore televisivo via cavo di Taiwan, sta implementando la piattaforma cBR-8 Evolved Converged Cable Access Platform (CCAP) di Cisco, per fornire connessioni Internet più veloci che aiuteranno i loro clienti a vivere esperienze di intrattenimento all’avanguardia.

La piattaforma cBR-8 aiuterà KBRO a ridurre i costi complessivi di gestione della rete per i prossimi cinque anni, oltre a consentire alla società di offrire una velocità di banda superiore a 10 gigabit al secondo (Gbps).

 La piattaforma cBR-8 utilizza lo standard DOCSIS 3.1, gettando le basi per una nuova generazione di servizi via cavo. Questo aiuterà gli operatori a soddisfare le esigenze dei consumatori di connessioni a banda larga ad alta velocità.

Abbiamo preso l’impegno di fornire una migliore esperienza e qualità di servizio ai nostri clienti. Costruire un network sempre più efficiente è fondamentale per raggiungere tale scopo. Grazie a Cisco i nostri clienti beneficeranno di connessioni ad alta velocità. Questo permetterà loro download più veloci e una migliore definizione dei video in 4k”, ha dichiarato Alex Hsieh, Chief Technology Officer, KBRO.

[1] Cisco Visual Networking Index Forecast 2014-2019; www.cisco.com/go/vni