Origin/Destination Analysis

In occasione dell’ITS World Congress – tenutosi a Copenhagen, Danimarca, il 19 settembre – TomTom ha annunciato il lancio di Origin-Destination Analysis (O/D), servizio che permette una migliore pianificazione urbanistica e contribuisce a ridurre la congestione stradale. O/D Analysis offre, infatti, strumenti innovativi per far sì che i cittadini siano serviti al meglio dalle infrastrutture che li circondano.

O/D Analysis unisce tecnologie avanzate e data visualization, il tutto supportato da un archivio storico di 10 anni di big data. Fornisce informazioni preziose per la pianificazione urbanistica e infrastrutturale, permettendo di visualizzare i percorsi preferiti dagli automobilisti, le tendenze nei comportamenti di viaggio e di determinare quali aree di una città richiedono infrastrutture, segnaletica informativa e parcheggi aggiuntivi, oppure quelle che possono essere più interessanti per accogliere un annuncio pubblicitario mirato o un nuovo negozio.

Ralf-Peter Schäfer, VP della divisione per le informazioni sul traffico e sui viaggi di TomTom, ha dichiarato: “Il nostro Origin-Destination Analysis permetterà alle città di contrastare all’origine la congestione stradale. Grazie alla comprensione delle esigenze e dei modelli alla base della mobilità quotidiana dei veicoli, sarà possibile pianificare al meglio le infrastrutture di trasporto pubblico e migliorare l’equilibrio tra le diverse modalità di trasporto.”

Il servizio O/D Analysis è disponibile come parte di TomTom Move, il portale web di TomTom che offre statistiche anonime e all’avanguardia sul traffico e include anche Route Monitoring. Questi servizi aiutano le città a conoscere meglio la densità e i flussi di traffico, le dinamiche di viaggio e a scoprire i colli di bottiglia legati alla circolazione.