Parte la Social Media Week di Roma

632

Il main theme di questa edizione sarà “Language and the Machine” che prevedrà un palinsesto di oltre 65 eventi su Tecnologia, Innovazione e Future Trends

Torna a Roma da lunedì 11 a venerdì 15 settembre la Social Media Week, settimana mondiale di eventi dedicata al Web, alla Tecnologia, all’Innovazione e ai Social Media, organizzata alla Casa del Cinema di Villa Borghese. La conferenza di apertura si terrà lunedì alle ore 11.00, con la partecipazione di Flavia Marzano, assessora a Roma semplice; Alvaro Moretti, Direttore della testata Leggo; Gianluca Ciminata Head of customer success & digital innovation services per SAP e Nicola Zingaretti, presidente Regione Lazio.

L’evento, organizzato da Business International – Fiera Milano Media e patrocinato dal Comune di Roma, vedrà susseguirsi panel di relatori, aziende e influencer provenienti dal mondo del web e del digital. Questo enorme ecosistema che è la SMWi coinvolge ogni anno nel mondo migliaia di persone in 26 città dei 5 continenti ed è considerata tra i 10 eventi più innovativi e rivoluzionari al mondo. Obiettivo della SMWi è esplorare l’impatto sociale, culturale ed economico del web, del digital e dei social network.

“Language and the Machine” (Algorithms and the Future of Communication) sarà il Main Theme di questa edizione romana, che si svolgerà in contemporanea con altre SMWi internazionali, e vedrà la partecipazione di manager d’azienda, esperti del settore, testimonianze di successo, che esploreranno temi come nuove frontiere del marketing digitale, intelligenza artificiale, realtà aumentata, robotica, digital business, mobile, design, food tech, travel e tanto altro. Tutto racchiuso in un fitto programma che prevede 65 eventi, reso possibile anche grazie alla preziosa collaborazione dei partner della manifestazione, tra cui TIM, Sap, Cartasì e Motta.

Un’edizione che promette dunque innovazioni e che, dai primi numeri, sembra pensare davvero in grande: 140 speakers, oltre 6.000 partecipanti e più di 10.000 follower della SMWi Rome Fan page.

“Dopo il successo della Social Media Week di Milano di cui da quest’anno abbiamo assunto la guida, ci fa molto piacere organizzare per il 4° anno consecutivo l’edizione di Roma – ha dichiarato Antonio Greco, CEO di Fiera Milano Media -appuntamento che si dimostra ormai atteso e consolidato in considerazione del numero degli iscritti agli eventi e della community social in costante aumento (oltre 6.000 partecipanti, 10.000 followers della SMW Rome page). Il tema di quest’anno – prosegue Greco – sarà ‘Language and the Machine (Algorithms and the Future of Communication), uno sguardo su come intelligenza artificiale, tecnologia ed algoritmi impatteranno sul linguaggio e sul modo di comunicare di ognuno di noi”.

Tra gli eventi in programma per la giornata del 12 settembre, segnaliamo lo slot “Machine Learning & Social Engagement” con Massimo D’Attoma, Digital Acceleration Lead e Market Unit per Italia e Grecia di SAP. Si parlerà di un tema sempre più rilevante nella vita di tutti noi, ovvero come le stesse tecnologie che renderanno obsoleti molti ruoli professionali potranno aiutare a rendere questo cambiamento una grande opportunità per migliorare l’occupazione e la qualità del lavoro.

Altro slot del 12 settembre su cui saranno puntati i riflettori è “Insieme per andare lontano”, in cui Fondazione Telethon lancerà la sua prima campagna di crowdfounding per sensibilizzare e raccogliere fondi a favore della ricerca, un’occasione per parlare dell’uso sempre più frequente di strategie digitali, social media e Digital PR anche nel campo no profit.

Altro tema bollente, quello delle “Fakenews”, verrà affrontato il 12 settembre con Facebook, Agicom, Anes, Ferpi e Fieg che cercheranno di rispondere alla domanda globale: come difendersi dalle attività anomale che rischiano di compromettere il ruolo del giornalismo e della comunicazione?

Altri due eventi del 12 settembre, ci presenteranno i temi della SMWi in chiave diversa. Il primo sarà un talk con Beppe Fiorello, che presenterà il suo nuovo film “Chi m’ha visto” che indaga il complicato rapporto tra apparenza e sostanza nell’era dei social. Mentre del secondo sarà protagonista un altro attore, Neri Marcorè, che presenterà il suo “RisorgiMarche”, un’iniziativa a supporto dei terremotati delle zone marchigiane.

Il programma completo della Social Media Week Roma è disponibile sul sito dove è ancora possibile registrarsi gratuitamente per partecipare agli eventi.