Gruppo CMT digitalizza Henkel

667

La collaborazione ha l’obiettivo di diffondere modelli virtuosi di digitalizzazione presso tutta la filiera

Gruppo CMT, specializzato nel Customer Communication Management, ha annunciato l’avvio della partnership con Henkel, multinazionale tedesca nel settore chimico. La collaborazione ha l’obiettivo di raggiungere gli obiettivi di digitalizzazione interni dell’azienda.

Il progetto si è articolato in due fasi.

In una prima fase, Gruppo CMT ha progettato una soluzione per la gestione digitale delle comunicazioni dell’azienda, attraverso delivery massiva via PEC e carta delle fatture inviate ai propri clienti e di conservazione digitale a norma. Il progetto si inserisce nel piano Henkel 2020+, che delinea la strategia e gli obiettivi economici che modelleranno l’azienda fino al 2020 e oltre, per continuare a crescere in modo profittevole. Tra le aree di intervento di priorità strategica, infatti, spicca l’accelerazione della digitalizzazione, attraverso iniziative a sostegno delle attività digitali e progetti Industry 4.0.

Dopo aver lavorato sull’ottimizzazione e digitalizzazione dei processi interni di Henkel legati al processo di fatturazione e ai servizi di conservazione digitale, Gruppo CMT ha realizzato – in una seconda fase – un insieme di servizi e di offerte dedicate alla digitalizzazione dei clienti, allo scopo di allargare il percorso di innovazione di filiera.

Dalla digitalizzazione dell’azienda alla digitalizzazione della filiera

Il progetto, dunque, non si esaurisce nell’adottare soluzioni finalizzate a raggiungere modelli di efficienza, ma si amplia a tutta la rete dell’azienda rivolgendosi anche a clienti, collaboratori, fornitori e partner di Henkel, per diffondere modelli virtuosi. Per questo la partnership tecnologica comprende anche iniziative che incentivano i clienti di Henkel all’utilizzo della posta elettronica certificata come canale di ricezione della documentazione istituzionale e amministrativa, proveniente da Henkel stessa in sostituzione del cartaceo.

In questo contesto Henkel si fa vero e proprio portatore di digitalizzazione, incentivando con attività specifiche in partnership con Gruppo CMT, il passaggio dalla carta alla PEC delle fatture inviate, allo scopo di sostenere il percorso di digitalizzazione dei processi e delle comunicazioni di tutta la filiera.

Nello specifico, Gruppo CMT ha ideato un’offerta dedicata ai clienti Henkel del proprio applicativo Pec Manager, un client web in grado di gestire in modo organizzato le PEC, e ha attivato un vero e proprio servizio di customer care dedicato a gestire e sostenere i clienti Henkel nel passaggio dalla carta al digitale per la ricezione delle fatture.

Mauro Mecozzi, Direttore Commerciale di Gruppo CMT, ha illustrato la partnership: “Come Gruppo CMT crediamo che la digitalizzazione sia un elemento strategico del percorso di crescita dell’Italia, finalizzato a rendere le imprese italiane più competitive sul mercato. Per questo siamo molto soddisfatti della collaborazione con Henkel: innescare processi virtuosi, aumentare la diffusione del digitale presso le imprese italiane e incentivare l’uso di tecnologie green vuol dire cogliere le sfide della trasformazione digitale portando oggettivi incrementi nel livello di competitività”.

Attualmente Henkel utilizza i servizi di Gruppo CMT di delivery massiva via PEC e carta delle fatture inviate ai propri clienti e di conservazione digitale a norma.

L’azienda ha adottato, inoltre, l’applicativo Pec Manager, una soluzione ideata per rendere più efficiente, organizzata e sicura la gestione delle caselle Pec da parte di gruppi multipli di utenti. In particolare Pec Manager consente la gestione organizzata e sicura delle PEC grazie alla loro fascicolazione automatica, all’associazione automatica tra messaggio PEC e relative ricevute, la gestione organizzata e multi livello degli utenti utilizzatori, l’assegnazione di specifici fascicoli o PEC a utenti o gruppi di lavoro e la conservazione digitale a norma di tutti i messaggi di posta elettronica certificata, delle ricevute e degli allegati contenuti.

Il servizio di spedizione delle fatture massive viene effettuato attraverso un sistema di delivery in grado di tracciare sia gli esiti delle consegne che le azioni effettuate dagli utenti per quanto riguarda il mezzo mail/PEC.

Pietro Parma, Responsabile EDI di Henkel, ha commentato: “Tra le priorità aziendali del prossimo quadriennio abbiamo la maggiore digitalizzazione dei processi; con il piano Henkel 2020+ puntiamo a diventare ancora più attenti ai clienti, innovativi, agili e completamente digitali nei processi interni ed esterni. Per raggiungere questi traguardi stiamo attivando una serie d’iniziative mirate con partner, con cui poter costruire percorsi completi e coordinati”.