Il Comitato Italiano Ingegneria dell’Informazione – C3i, organizza il 18 maggio una serie di approfondimenti su alcuni temi scottanti del settore

Continua l’attività di crescita e approfondimento del C3i – Comitato Italiano Ingegneria dell’Informazione. Nel corso del 65° Congresso Nazionale Ordini degli Ingegneri d’Italia, infatti, proprio il C3i ha organizzato un interessante incontro su alcune delle tematiche più scottanti del momento.

L’appuntamento è per le 14.00 di martedì 18 maggio e, dopo l’introduzione di Alessandro Astorino – Coordinatore Consiglio Operativo C3i, Angelo Valsecchi – Consigliere Segretario CNI e Roberto Orvieto – Consigliere CNI, prenderà la parola l’avv. Ernesto Belisario – Senior Partner Studio Legale E-Lex, oltre che Segretario Generale Istituto per le politiche dell’innovazione, con un intervento dal titolo “Il Codice dell’Amministrazione Digitale alla prova del PNRR”

A seguire, molto atteso, un intervento teso ad approfondire una figura molto importante nell’ambito della PA, ovvero quella della RTD. Le amministrazioni pubbliche, infatti, sono obbligate ad indicare una figura di riferimento per questo incarico, ma i suoi ruoli non sono ancora bene definiti. Il titolo dell’intervento, affidato a Enrica Massella – Responsabile Area Trasformazione Digitale, Servizio Gestione degli Ecosistemi – Agenzia per l’Italia Digitale, sarà “Il Responsabile della Transizione Digitale (RTD): ruolo e compiti”

I lavori continueranno dalle 15:00, dopo una sessione di domande e risposte, con l’avv. Marco Scialdone – Università Europea di Roma, Membro della commissione di esperti sull’intelligenza artificiale del MISE, che interverrà sul tema “La nuova proposta di regolamento su AI della Commissione Europea”

Ultimo intervento della giornata, che si concluderà alle 15.45, è quello di Ugo Dibennardo – Amministratore Delegato Concessioni Autostradali Venete, che spiegherà “Il progetto e_Roads di Concessioni Autostradali Venete per una infrastruttura connessa, sicura e sostenibile”

Per partecipare occorre accedere al seguente link