Grazie al Cloud Aruba le scuole potranno gestire e documentare le attività della “scuola fuori dalla scuola”

EDU ON - The Learning Revolution

Aruba ha supportato Lilliput Media, una software house che si dedica allo sviluppo di app in ambito educational, nell’implementazione del progetto “Scuola Ovunque” accessibile attraverso l’infrastruttura cloud.

Lilliput Media, infatti, ha sviluppato un registro elettronico disponibile gratuitamente per tutte le sezioni di scuola in ospedale (circa 70 istituti in tutta Italia) di nome “HER” – Health Electronic Register. All’interno di questo sistema confluisce la documentazione didattica del lavoro svolto dagli insegnanti delle sezioni ospedaliere nonché la parte gestionale (anagrafica studenti, docenti pagelle ed ulteriori). Ad HER si affiancano, lavorando sulle stesse basi dati del cloud, ulteriori applicazioni: “SEGNALO”, che consente al personale medico e paramedico di segnalare richieste di intervento didattico ai docenti che lavorano in ospedale, e “PRESENTE”, un’app realizzata dall’Ospedale Pediatrico Bambin Gesù, grazie alla quale i genitori dei bambini ricoverati possono dialogare in modo sicuro e protetto con i docenti e co-gestire più efficacemente, dal punto di vista scolastico, i periodi di ricovero in ospedale.

Sta ora nascendo l’ambizioso progetto “Scuola Ovunque”, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo “Virgilio” di Roma e con ANPO, “Associazione dei Pedagoghi Ospedalieri”, un software di supporto alla didattica nelle “scuole fuori dalla scuola”, che prende vita da un’idea di base: “la scuola non è un luogo ma una comunità” e dalla consapevolezza che il diritto allo studio è di tutti e sempre ed ovunque esigibile. Questo progetto va ad ampliare quindi il servizio didattico già fornito.

Da qualche anno infatti, con l’incremento delle terapie domiciliari ed in day hospital, è in forte crescita il fenomeno dell’istruzione domiciliare. E’ necessario attivare il servizio, oltre che a casa dei pazienti, anche nelle strutture di accoglienza convenzionate con gli ospedali dove sono costretti a risiedere, anche per lunghi periodi, i bambini lungodegenti provenienti da comuni diversi dal sito ospedaliero. A questo si aggiunge un numero limitato, ma non per questo trascurabile, di alunni itineranti, come i figli dei giostrai e dei circensi, i quali cambiano scuola ogni 15-20 giorni.

Grazie al Public Cloud di Aruba, diventa possibile mettere in contatto tra loro tutte le scuole coinvolte – quelle territoriali, ospedaliere, e non solo, che partecipano al progetto – facendo in modo che attraverso un unico punto di accesso tutti possano disporre di una documentazione organica, con accesso ad elaborati, schede e registri.

Alcuni poli ospedalieri che già utilizzano il software HER e l’App Presente sono l’Ospedale Bambin Gesù di Roma, Palidoro e Santa Marinella, numerose altre sezioni ospedaliere da Matera a Padova e, dal prossimo anno scolastico, anche l’Ospedale Pediatrico Gaslini di Genova.