Home Mercato TeamViewer: siglato l'accordo per acquisire Ubimax

TeamViewer: siglato l’accordo per acquisire Ubimax

-

Tempo di lettura: 3 minuti

TeamViewer siglato l’accordo per l’acquisizione di Ubimax, leader nel campo soluzioni Wearable Computing e Realtà Aumentata. Grazie a questa acquisizione, TeamViewer amplia in modo sostanziale la propria offerta in ambito AR e Internet of Things (IoT) con soluzioni specifiche per le aziende manifatturiere. Questi prodotti offrono miglioramenti sostanziali nei processi industriali e aumentano la produttività di tutte le aziende, comprese le cosiddette blue-chip a livello internazionale. Con questa operazione, la domanda globale del mercato (TAM – Total Addressable Market) per le soluzioni Ubimax aumenterà da 10 a 40 miliardi di EUR nel 2023. L’acquisizione accelererà anche il tasso di crescita annuale (CAGR) del TAM dal 24% al 27%, trainato dalla forte crescita del mercato AR.

Oliver Steil, CEO di TeamViewer, ha dichiarato: “Siamo molto entusiasti per questa acquisizione di importanza strategica, è la prima operazione di questo livello nella storia di TeamViewer. Insieme a Ubimax, saremo leader mondiale nelle soluzioni di connettività e nell’ambito della tecnologia per il settore industriale. La nostra offerta congiunta di soluzioni rappresenta per le aziende un unico punto di riferimento per i dispositivi di connessione sicura, per le persone e per i processi industriali in numerosi settori. Siamo lieti di accogliere i fondatori di Ubimax all’intero del team TeamViewer e condividiamo con loro cultura per l’innovazione”.

Hendrik Witt, CEO e co-fondatore di Ubimax, ha dichiarato: “Non vediamo l’ora di condividere il percorso di successo di TeamViewer. La principale piattaforma di realtà aumentata di Ubimax e la nostra comprovata esperienza nell’integrazione dei flussi di lavoro in ambito industriale completano perfettamente il portafoglio delle soluzioni di TeamViewer. Insieme ai miei soci fondatori Jan Junker e Percy Stocker siamo molto lieti di entrare a far parte della famiglia TeamViewer e insieme essere alla guida dello sviluppo di clienti e di una crescita globale”.

Ubimax conta oltre 200 clienti nel mercato enterprise in tutto il mondo

Fondata nel 2014 a Brema, Ubimax è un unico interlocutore per i clienti in ambito AR. Le soluzioni più importanti di Ubimax consentono alle persone che lavorano in ambito industriale di ‘indossare’ gli strumenti IT ottenendo significativi miglioramenti in termini di efficienza e ottimizzazione dei processi. L’offerta comprende la piattaforma software industriale AR Frontline, dispositivi di wearable computing e servizi di consulenza. La suite di prodotti Frontline è come una cassetta degli attrezzi, per esempio, per visualizzare istruzioni e informazioni sugli smart glass migliorando la produttività. Allo stesso tempo, la soluzione consente alle aziende di gestire i flussi di lavoro e comunicare direttamente con il loro personale. Gli oltre 90 dipendenti Ubimax negli uffici in Germania, Stati Uniti e Messico vendono queste soluzioni a circa 200 clienti di fascia enterprise in diversi settori in tutto il mondo.

Sulla scia del successo di TeamViewer Pilot

Insieme a Ubimax, TeamViewer sarà in grado di allargare ulteriormente la propria offerta ai clienti enterprise supportandoli nel processo di digitalizzazione in ambito industriale con dispositivi indossabili, software e applicazioni che rispondono alle specifiche esigenze. Questa acquisizione consente a TeamViewer di accelerare lo sviluppo di nuove applicazioni specifiche di settore basate principalmente sui Data Analytics e Intelligenza artificiale. La nuova offerta si affianca sul software di successo TeamViewer Pilot, una soluzione AR dall’uso intuitivo con telefoni cellulari e tablet. Inoltre, l’ampia base di clienti di Ubimax, in particolare tra le società blue chip internazionali, come Deutsche Post DHL, BMW o Coca-Cola Hellenic Bottling Company, offre a TeamViewer nuove opportunità commerciali in quel mercato di riferimento. Ubimax continuerà a sviluppare partnership strategiche, in particolare con Fielmann, consentendo a Ubimax di offrire le lenti per smart glass con software Ubimax.

Redazione BitMAThttps://www.bitmat.it/
BitMAT Edizioni è una casa editrice che ha sede a Milano con una copertura a 360° per quanto riguarda la comunicazione rivolta agli specialisti dell'lnformation & Communication Technology.
  • Newsletter

    Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli aggiornamenti dai portali di BitMAT Edizioni.

  • I più letti

    Picco di minacce RDoS: colpite organizzazioni di ogni paese e settore

    Picco di minacce RDoS: colpite organizzazioni di ogni paese e settore

    Migliaia di realtà in tutto il mondo sono state colpite da questo tipo di attacchi, con richieste di riscatto in bitcoin
    GPAI, il Partenariato Globale sull'Intelligenza artificiale

    Webinar: Intelligenza artificiale e responsabilità dell’ingengere

    L’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano e UNI Ente Italiano di Normazione ti invitano martedì 29 settembre 2020 dalle ore 16.00 alle ore 19.00 al webinar
    Eurotech sarà sponsor tecnologico di Allianz Pallacanestro Trieste

    Eurotech sarà sponsor tecnologico di Allianz Pallacanestro Trieste

    Per i prossimi due campionati di LBA il fornitore di componenti per l'IoT renderà più sicuro l’accesso all’Allianz Dome
    Gruppo IMQ

    Il Gruppo IMQ acquisisce Intuity e Minded Security

    Prosegue la crescita del Gruppo IMQ, che si rafforza divenendo uno tra i riferimenti del settore
    Arianna Arcaro è stata nominata come nuova sales manager Area Nord/Est di Personal Data

    Personal Data cresce e apre una sede commerciale a Vicenza

    Arianna Arcaro è stata nominata come nuova sales manager Area Nord/Est di Personal Data