Le soluzioni in ambito clinico e commerciale dell’azienda statunitense rafforzano il posizionamento strategico di Dassault Systèmes

Dassault Systèmes acquisisce Medidata Solutions

Siglato l’accordo con cui Dassault Systèmes acquisisce le quote azionarie di Medidata Solutions per 5,8 miliardi di dollari, pari a un prezzo di 92,25 dollari per azione.

Con l’acquisizione dell’azienda statunitense e delle sue soluzioni in ambito clinico e commerciale, Dassault Systèmes consolida ulteriormente il suo ruolo di “azienda scientifica” che mette a disposizione del settore delle bioscienze una piattaforma integrata per attività di ricerca e scoperta, sviluppo, test clinici, produzione e commercializzazione di nuove terapie e tecnologie per la salute.

“Questa è una tappa fondamentale per il settore delle bioscienze e per il ruolo del mondo virtuale nell’indirizzare la complessità dello sviluppo della medicina personalizzata e delle esperienze incentrate sul paziente. L’innovazione scientifica multidisciplinare e le prestazione industriali richiedono un approccio a piattaforma per connettere persone, idee e dati, ha dichiarato Bernard Charlès, Vice Chairman and CEO, Dassault Systèmes. La leadership di Medidata nei test clinici va a completare le nostre soluzioni per le bioscienze sulla piattaforma collaborativa 3DEXPERIENCE. La recente espansione di Medidata nel mondo reale dell’evidenza empirica e dell’analisi, abbinata alla potenza della modellazione e della simulazione, dimostra come il mondo virtuale possa fungere da catalizzatore per la prossima generazione di cure terapeutiche con il coinvolgimento diretto del paziente. Ora siamo ben posizionati per operare come motori della trasformazione del settore delle bioscienze, proponendo la nostra missione aziendale di armonizzare prodotto, natura e vita.”

Le competenze cliniche e le soluzioni in cloud di Medidata supportano lo sviluppo e la commercializzazione di terapie più intelligenti per 1.300 clienti in tutto il mondo, fra cui case farmaceutiche e aziende biotech, organizzazioni di ricerca a contratto (CROs) e centri medici. Le soluzioni dell’azienda americana aumentano l’efficienza e migliorano la qualità di tutti i programmi di sviluppo clinico, favorendo i processi decisionali, accelerando l’esecuzione e la supervisione dei processi, riducendo il rischio operativo e i costi, e adattando le strategie dei test. Tredici dei quindici farmaci più venduti nel 2018 erano realizzati con le tecnologie di Medidata. Diciotto delle prime 25 aziende farmaceutiche e nove delle prime 10 CRO sono clienti di Medidata. Fondata nel 1999, Medidata ha la sede centrale a New York City e 16 uffici in sette Paesi, fra cui Stati Uniti, Giappone, Corea e Regno Unito, con 2.800 dipendenti e collaboratori.

L’acquisizione verrà finalizzata nell’ultimo trimestre del 2019 ed è soggetta ad approvazione da parte delle autorità competenti e degli azionisti di Medidata e alle consuete condizioni di chiusura della transazione.