Home News Il digitale come strumento di inclusione

Il digitale come strumento di inclusione

-

Tempo di lettura: 2 minuti

Per generare e veicolare i contenuti che più possono affermare il digitale come strumento di inclusione dei disabili negli ambienti di lavoro, Assinform risponde allo stimolo di Asphi Onlus e mette a disposizione il proprio sito. Questo nella nuova sezione Innovabile del sito Internet di Assinform, di riferimento in Italia per tutte le principali tematiche del digitale.

L’iniziativa si rivolge alle aziende di tutti i settori, che devono comunque affrontare il tema dell’inserimento dei disabili, e che in sempre maggior numero si chiedono come farlo nel modo migliore; e anche alle aziende del ICT, chiamate a dare testimonianza e informazione di prima mano su quanto di nuovo avviene sul tema.

Ha stimolato e contribuisce all’avvio dell’iniziativa la Fondazione Asphi Onlus, che da oltre trent’ anni si occupa di favorire l’inclusione delle persone con disabilità attraverso il digitale.

Fra le sezioni di punta, sempre centrate sull’uso del digitale, sono quelle riguardanti:

  • la Gestione della disabilità in aziendalungo l’intera vita lavorativa della persona;
  • il Welfare aziendale sia per il dipendente svantaggiato, sia per un qualsiasi dipendente con una situazione familiare problematica (es.  anziani non autosufficienti, o familiari disabili);
  • l’Accessibilità, perché gli strumenti digitali possono favorire relazioni e operatività in molti contesti aziendali, e poi perché è importante conoscere gli ultimi sviluppi al riguardo;
  • la Responsabilità sociale di impresa, perché la proiezione al territorio e al contesto di appartenenza di prassi inclusive chiede il supporto del digitale;
  • I Webinar e i confronti on line, con esperti accreditati, sui principali temi riguardanti l’uso del digitale per l’inclusione.

La tecnologia digitale si sta dimostrando uno strumento fondamentale per permettere alle persone con disabilità o svantaggiate, di accedere alla vita lavorativa, e anche per permettere persone che devono accudirne altre di non pagare un prezzo eccessivo per la loro generosità”  ha dichiarato il presidente di Assinform Agostino Santoni.

Redazione BitMAThttps://www.bitmat.it/
BitMAT Edizioni è una casa editrice che ha sede a Milano con una copertura a 360° per quanto riguarda la comunicazione rivolta agli specialisti dell'lnformation & Communication Technology.
  • Newsletter

    Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli aggiornamenti dai portali di BitMAT Edizioni.

  • I più letti

    Duane La Bom

    Cornerstone nomina il suo primo Chief Diversity Officer

    Sarà il veterano del settore Duane La Bom a coordinare la strategia globale dell’azienda sui temi della diversity, dell’equità e dell’inclusione, per contribuire a un cambiamento culturale duraturo nel tempo
    Remote Working: come cambia il futuro del lavoro

    Remote Working: come cambia il futuro del lavoro

    Il lavoro da remoto rende più produttivi, ma potrebbe provocare senso di isolamento e una riduzione del tasso di innovazione
    Bandyer_Magritte_Multiple_Devices

    Bandyer e la rivoluzione del mercato italiano della videocomunicazione

    Bandyer e l’integrazione della videocomunicazione all’interno di dispositivi altamente tecnologici e innovativi
    Compagnie aeree, la chiave per la ripresa è la digitalizzazione

    Compagnie aeree, la chiave per la ripresa è la digitalizzazione

    Automazione, robotica e dispositivi wearable consentiranno l'ottimizzazione del flusso di lavoro
    Paradigma Phygital: dal lockdown è nato un nuovo consumatore

    Paradigma Phygital: dal lockdown è nato un nuovo consumatore

    Più digitale, con maggiore coscienza sociale e attenzione al territorio