Home Mercato Mercati Cisco annuncia l’intento di acquisire Fluidmesh Networks

Cisco annuncia l’intento di acquisire Fluidmesh Networks

-

Tempo di lettura: 2 minuti

Cisco (che ha aderito al programma di solidarietà digitale, ha annunciato l’intenzione di acquisire l’azienda privata Fluidmesh Networks, leader nella fornitura di sistemi backhaul wireless.

La tecnologia di Fluidmesh Networks rappresenta una soluzione wireless affidabile e resiliente per applicazioni “mission critical” in ambienti in cui la potenza del segnale può essere influenzata dalla velocità di movimento o dalle dimensioni della superficie da coprire, quali ad esempio treni ad alta velocità, trasporti pubblici, porti o ambienti urbani. Le soluzioni Fluidmesh Networks possono essere implementate e configurate in modo veloce e rappresentano una soluzione efficiente da un punto di vista economico che non richiede particolare manutenzione.

Fluidmesh amplierà l’offerta di soluzioni industrial wireless di Cisco per tutte quelle industrie che utilizzano asset e applicazioni in movimento e in tutte quelle situazioni in cui una connessione affidabile è essenziale. La diffusione capillare di Cisco, combinata con l’offerta innovativa di Fluidmesh e il suo ecosistema di system integrator renderanno disponibile a sempre più aziende soluzioni IoT industriali per accelerare la trasformazione digitale.

Cisco fornisce una delle tecnologie di rete più sicure e affidabili disponibili oggi sul mercato”, ha commentato Liz Centoni, senior vice presinde for Cloud, Compute e IoT Business di Cisco. “La tecnologia wireless gioca un ruolo sempre più importante all’interno delle strategie IoT di tutte le aziende. Anche l’affidabilità della connettività wireless è essenziale per chi opera in ambienti IoT industriali, come nel manifatturiero, nei trasporti su rotaia o nei porti, dove la tecnologia wireless è fondamentale per migliorare la sicurezza e ridurre i costi. L’acquisizione di Fluidmesh rafforza l’offerta in questo segmento con una tecnologia  progettata per garantire trasferimento affidabile di dati in ambienti in cui la velocità può superare anche i 300 Km orari”.

Il completamento dell’acquisizione di Fluidmesh avverrà nel quarto trimestre dell’anno fiscal 2020 di Cisco ed è soggetto alle condizioni di chiusura standard e alle richieste approvazioni regolamentari. L’acquisizione consentirà di:

  • Ampliare la leadership di Cisco nell’industrial wireless, grazie alla possibilità di abilitare la connessione affidabile di applicazioni in movimento. La tecnologia di Fluidmesh è progettata per garantire il trasferimento senza perdite di dati in ambienti caratterizzati da alta velocità di movimento, come ad esempio, treni e metropolitane. Oggi, le aziende usano le affidabili tecnologie Fluidmesh per migliorare la produttività, la sicurezza e l’esperienza d’uso dei clienti.
  • Accelerare il business Industrial IoT di Cisco. Le dimensioni di Cisco e la sua copertura capillare del mercato, associate al team specializzato di Fluidmesh e alla sua rete di relazioni con specifici system integrator, accelererà il business Industrial IoT di Cisco.
  • Il team Fluidmesh entrerà a far parte dell’IoT Business Group di Cisco.

 

Redazione BitMAThttps://www.bitmat.it/
BitMAT Edizioni è una casa editrice che ha sede a Milano con una copertura a 360° per quanto riguarda la comunicazione rivolta agli specialisti dell'lnformation & Communication Technology.
  • Newsletter

    Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli aggiornamenti dai portali di BitMAT Edizioni.

  • I più letti

    Malware zero day in crescita nel secondo trimestre

    Malware zero day in crescita nel secondo trimestre

    La crescita di attacchi sofisticati mostra l'evoluzione nelle strategie degli attaccanti
    10 motivi per adottare un programma di ITM

    10 motivi per adottare un programma di Insider Threat Management

    Il forte aumento delle minacce interne negli ultimi anni richiede un approccio del tutto nuovo
    Migliorare il CPU a aumentare il margine grazie a I4.0

    Migliorare il CPU e aumentare il margine grazie a I4.0

    Al centro dell'attenzione non bisogna porre la tecnologia, ma l’impatto organizzativo e finanziario
    Hoya Lens sceglie l'Intelligenza Artificiale di SB Italia

    Hoya Lens sceglie l’Intelligenza Artificiale di SB Italia

    È l’inizio di un percorso orientato a utilizzare le nuove tecnologie per accrescere le opportunità di business
    Estate 2020: 7 italiani su 10 scelgono i pagamenti contactless

    Estate 2020: 7 italiani su 10 scelgono i pagamenti contactless

    Le regioni del sud, con in testa la Campania, spiccano nell'utilizzo di questa tecnologia