Tra le caratteristiche più importanti affidabilità, applicazioni integrate, schermi visibili alla luce del sole e design ergonomico

Come scegliere il giusto dispositivo mobile rugged
Tempo di lettura: 2 minuti

Time To Do More, il nuovo white paper di Panasonic, vuole aiutare i buyer IT a scegliere un dispositivo mobile rugged che possa migliorare l’efficacia e l’efficienza della forza lavoro operante sul campo.

“Quando si tratta di lavoro mobile, un device non può adattarsi a tutti, spiega Jan Kaempfer, General Manager of Marketing di Mobile Solutions Business Division – Europe. Esistono una moltitudine di lavoratori sul campo che svolgono un gran numero di compiti in condizioni ambientali diverse e sfidanti. La chiave per aiutare i lavoratori a trovare il tempo per fare di più è realizzare dei dispositivi che si adattino alle loro necessità, con un design ergonomico e funzionale per aiutarli a raggiungere il loro obiettivo più velocemente.”

Il white paper Time To Do More identifica gli elementi essenziali che i buyer dovrebbero considerare al momento di individuare le soluzioni di cui la loro forza lavoro ha bisogno, e che la potrebbe aiutare a trovare il tempo per fare di più. Tra questi:

  • Affidabilità. I tassi medi di guasto sono un fattore molto importante da considerare: la media del comparto è del 18%1, con un conseguente tempo di fermo del dispositivo che, comprese le riparazioni, ha un costo medio di circa 2.800€.
  • Applicazioni integrate. Come le funzionalità integrate, tra cui lettore barcode e fotocamere termiche, possono aumentare la produttività.
  • Schermi visibili alla luce del sole. Scegliere il giusto schermo, ad esempio per leggere alla luce diretta del sole, può ridurre i tempi medi di lettura fino al 25%.
  • Design ergonomico. Un design specializzato può aumentare il rendimento. Ad esempio, i tasti per l’attivazione dello scanner posti su entrambi i lati di un dispositivo possono incrementare l’efficienza fino al 13%.

Il white paper realizzato da Panasonic fornisce anche esempi utili, relativi a come aziende europee appartenenti a settori industriali differenti stanno utilizzano i dispositivi mobili rugged per migliorare efficienza e produttività.

“Questo documento aiuterà i buyer di dispositivi mobili a concentrarsi su ergonomia, design, funzionalità e supporto, in modo da poter fornire loro un device che possa operare in armonia con la loro forza lavoro, prosegue Kaempfer. Un dispositivo che sia intuitivo, veloce, efficace e duraturo, e che faccia risparmiare tempo ai lavoratori per concentrarsi sulle cose davvero importanti. Più tempo per pensare, per innovare, imparare e insegnare; più tempo per creare o semplicemente per passare del tempo con famiglia e amici.”