Home Mercato Mercati Cornerstone acquisisce Clustree: AI al servizio del recruiting

Cornerstone acquisisce Clustree: AI al servizio del recruiting

-

Tempo di lettura: 3 minuti

Cornerstone OnDemand annuncia di aver acquisito la francese Clustree, creatrice di un motore di ricerca delle competenze basato su AI di cui si avvalgono marchi come Carrefour e SNCF.

Fondata nel 2014, Clustree ha ideato uno dei motori di ricerca di skill più sofisticati al mondo, utilizzando il machine learning e algoritmi senza bias, per aiutare le aziende a incrociare le competenze dei propri dipendenti con funzioni aziendali specifiche. Clustree ha sviluppato la sua ontologia di skill consolidando oltre un miliardo di competenze lavorative in varie lingue in una libreria di 53.000 competenze verificate che descrivono accuratamente tutti i profili dei dipendenti di tutti i settori.

Le società si affidano al motore basato su AI di Clustree per condurre analisi dei dati sulle competenze dei propri dipendenti finalizzate a prendere decisioni in materia di assunzioni, strutturazione della pianificazione della forza lavoro a lungo termine e strategie per colmare eventuali skill gap.

“Nel mondo del lavoro del futuro, aziende e dipendenti dovranno acquisire costantemente nuove competenze per rimanere al passo con la tecnologia e le trasformazioni di ogni settore, ha commentato Adam Miller, fondatore e CEO di Cornerstone. Per prepararsi al futuro, le oranizzazioni devono avere un quadro chiaro delle competenze e delle abilità che i loro talenti possiedono oggi, per poter individuare eventuali carenze e iniziare a formare i talenti in vista del domani.”

Entro il prossimo anno, Cornerstone prevede di integrare il motore di Clustree nel proprio portfolio di prodotti che compongono la sua soluzione People Development.

Questa integrazione permetterà di:

  • Creare un inventario di competenze. Le organizzazioni avranno una chiara percezione delle attuali skill delle persone e saranno in grado di assegnare meglio i ruoli specifici, formando team più produttivi. Inoltre, il personale comprenderà meglio le competenze e le abilità specifiche richieste, nonché le competenze specialistiche necessarie per il proprio ruolo.
  • Individuare aree di crescita e sviluppo. Partendo dai ruoli dei dipendenti e dai percorsi di carriera pianificati per il futuro, le organizzazioni e il personale potranno individuare eventuali skill gap e accedere a opportunità di formazione personalizzate attraverso Content Anytime.
  • Prendere decisioni informate relativamente al recruiting. La possibilità di rilevare competenze “nascoste” nei curricula dei candidati sulla base delle precedenti posizioni, delle credenziali e dei successi ottenuti, consentirà ai team HR di incrociare al meglio i candidati con le posizioni aperte.

“Negli ultimi cinque anni abbiamo dedicato il nostro impegno a trasformare le competenze nella vera moneta di scambio nel lavoro e ad aiutare le imprese a prepararsi per il futuro grazie a soluzioni e prodotti tecnologici basati su AI, ha affermato Bénédicte de Raphélis Soissan, fondatore e CEO di Clustree. Entrando a far parte di Cornerstone, possiamo ora espandere ulteriormente il nostro raggio d’azione e integrare il nostro valore in una soluzione di people development d’eccellenza utilizzata da migliaia di aziende in tutto il mondo.”

“La collaborazione con Clustree rientra nella strategia di Cornerstone finalizzata ad accrescere la presenza della nostra azienda a livello europeo e la brand awareness a livello locale, in un panorama tecnologico come quello francese molto dinamico e apprezzato in tutto il mondo. L’interesse verso una startup così affermata e innovativa come Clustree non poteva che essere una conseguenza naturale: la loro tecnologia sta rivoluzionando completamente il settore HR e della gestione dei talenti attraverso l’AI, il machine learning e la gestione delle competenze, tutte tecnologie con cui Cornerstone ha una certa dimestichezza”, ha aggiunto Vincent Belliveau, Chief Executive EMEA di Cornerstone OnDemand.

Cornerstone ha sottoscritto un accordo di acquisizione del valore di circa 18,5 milioni di dollari. La transazione è soggetta alle consuete condizioni di chiusura e il perfezionamento è atteso entro il primo trimestre del 2020. Maggiori informazioni sull’acquisizione verranno comunicate con il prossimo annuncio sui risultati finanziari di Cornerstone.

Redazione BitMAThttps://www.bitmat.it/
BitMAT Edizioni è una casa editrice che ha sede a Milano con una copertura a 360° per quanto riguarda la comunicazione rivolta agli specialisti dell'lnformation & Communication Technology.
  • Newsletter

    Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli aggiornamenti dai portali di BitMAT Edizioni.

  • I più letti

    Digital twin e supply chain: la frontiera della logistica

    Digital twin e supply chain: la frontiera della logistica

    Designer e project planner possono visualizzare ciò che il cambiamento di una variabile comporta per l'output
    Reti e sicurezza: i pericoli del lavoro da remoto

    Reti e sicurezza: i pericoli del lavoro da remoto

    Priorità cambiate improvvisamente, scarsa visibilità di rete e mancanza di tempo
    Hack4Food

    Hack4food: maratona digitale per l’agroalimentare

    L'hackaton è in programma il 9 e il 10 ottobre. In gara team di innovatori con idee per il rilancio e lo sviluppo sostenibile
    Apre a Milano la sede italiana di QuantumBlack

    Apre a Milano la sede italiana di QuantumBlack

    La società di advanced analytics e intelligenza artificiale, acquisita da McKinsey nel 2015, conta ora 13 uffici nel mondo
    Work 2035: Il lavoro di domani? Più intelligente

    Work 2035: Il lavoro di domani? Più intelligente

    L'introduzione dell'AI porterà nuove figure professionali, dipendenti più motivati e produttivi, innovazione e crescita