Home Tecnologie Intelligenza Artificiale Qapla’ e Userbot insieme per il tracking delle spedizioni

Qapla’ e Userbot insieme per il tracking delle spedizioni

-

Tempo di lettura: 2 minuti

Nasce una nuova partnership tra Qapla’ e Userbot, startup italiana che utilizza l’AI per l’assistenza clienti online attraverso il suo AI Chatbot Builder proprietario per il Customer Service. Grazie al nuovo accordo, che prevede l’integrazione dei due servizi, ogni utente potrà avere aggiornamenti in tempo reale sullo stato della propria spedizione, senza il bisogno di doversi districare tra le diverse pagine dei corrieri ma comodamente sul proprio e-commerce preferito, semplicemente interrogando una chat.

Come funziona l’integrazione

Da oggi, ogni e-consumer in attesa di una spedizione dovrà semplicemente comunicare il proprio Tracking ID all’AI di Userbot e in automatico visualizzerà comodamente all’interno di una chat personalizzata lo stato della consegna.

Grazie, alla nuova integrazione ogni utente potrà inoltre istruire l’AI di Userbot con possibili frasi da porre durante una conversazione, ad esempio “Dovrei tracciare il mio ordine, a che punto è la mia spedizione? Quando arriva il mio pacco? Posso avere un aggiornamento sullo stato del mio ordine?” e così via. In questo modo, quando l’utente scriverà semplicemente nella Userbot Web Chat una possibile domanda e riceverà risposta immediata circa lo stato del suo ordine.

“Qapla’ è un tool che dovrebbe essere un must-have per tutti quegli imprenditori digitali che vendono su Internet: semplifica e ottimizza la gestione e la visione degli ordini e delle spedizioni. Noi di Userbot – afferma Antonio Giarrusso, Founder & CEO della startup italiana di AI – ne semplifichiamo l’integrazione sulla loro piattaforma di vendita per portare le potenzialità di questo strumento anche agli acquirenti dei vari e-commerce rispondendo alla grande domanda “Ma che fine ha fatto il mio ordine?” e questo semplicemente scrivendo un messaggio alla nostra AI.”

“Migliorare l’esperienza del consumatore significa anche rendere più accessibili le informazioni più richieste e sicuramente la posizione e lo stato delle spedizioni sono tra queste – dichiara Roberto Fumarola, coFounder & CEO di Qapla’. Siamo molto soddisfatti dell’integrazione con Userbot che permette di fornire questi aggiornamenti tramite un chatbot basato sull’intelligenza artificiale. Si riduce così ancora di più il tempo impiegato sia dal cliente che dall’assistenza dell’eCommerce per informarsi sulla posizione del pacco: ne beneficiano l’esperienza dell’utente finale e l’utilizzo delle risorse interne.”

Redazione BitMAThttps://www.bitmat.it/
BitMAT Edizioni è una casa editrice che ha sede a Milano con una copertura a 360° per quanto riguarda la comunicazione rivolta agli specialisti dell'lnformation & Communication Technology.
  • Newsletter

    Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli aggiornamenti dai portali di BitMAT Edizioni.

  • I più letti

    MyLinkem App: strumento digitale per i rapporti con i clienti

    MyLinkem App: un nuovo strumento digitale per i rapporti con i clienti

    Nata dalla collaborazione tra Linkem e IQUII, la app è disponibile su Google Play e App Store
    Civitanova Marche sceglie la cybersicurezza di Axitea

    Civitanova Marche sceglie la cybersicurezza di Axitea

    Tra i primi in Italia a implementare un piano esteso di sicurezza e monitoraggio, il comune punta a proteggere i dati sensibili dei cittadini
    smart working

    Smart working: NFON sostiene le imprese italiane

    Le soluzioni dell'azienda tedesca sono cloud ready, facilmente scalabili e adatte a qualunque tipologia di azienda
    Formazione: 5 passi per costruire le competenze cloud

    Adozione del cloud e formazione: 5 passi per costruire le competenze

    Investire in un programma di formazione completo all'inizio del percorso incrementa la velocità di adozione
    Gigaset E720: il telefono cordless parlante

    Gigaset presenta il nuovo E720, il telefono cordless parlante

    Tecnologia, usabilità e funzioni innovative al servizio delle persone con disabilità fisiche