Nokia stima che questa soluzione farà risparmiare all’industria delle telecomunicazioni potenzialmente decine di miliardi di euro

Nokia può migrare 5 milioni di unità radio legacy 4G al 5G

Nokia annuncia la disponibilità di un upgrade software che consentirà la migrazione delle radio 4G/LTE al 5G/NR, senza soluzione di continuità. Questo offrirà elevato valore ai clienti Nokia in quanto fornirà supporto immediato per circa un milione di radio, raggiungendo i 3,1 milioni di unità entro la fine dell’anno e oltre 5 milioni nel 2021. Tramite l’upgrade software degli elementi radio esistenti, Nokia contribuisce a ottimizzare il processo di riassegnazione dello spettro 4G/LTE in 5G/NR. Tale passaggio supporterà anche i clienti esistenti e la base installata offrendo un percorso di upgrade al 5G/NR efficiente dal punto di vista dei costi e senza interruzioni. La possibilità di aggiornare le radio 4G/LTE tramite un upgrade software renderà ancora più semplice la diffusione del 5G/NR FDD, evitando interventi in loco costosi e impegnativi.

La maggior parte delle implementazioni 5G/NR fino ad oggi sono state eseguite con TDD cmWave e TDD mmWave ma la prossima grande ondata di rollout 5G/NR sarà consegnata attraverso il refarming delle bande FDD esistenti in 5G/NR. Lo spettro TDD beneficia di una copertura e di una capacità maggiori se combinato con l’infrastruttura di rete e le bande di spettro FDD già installate tramite l’aggregazione delle portanti TDD/FDD.

Nokia ha una vasta base di 359 clienti 4G/LTE con unità FDD RF distribuite, la maggior parte delle quali possono essere aggiornate. Questo fornirà un nuovo e più agevole modo per gli operatori di costruire la copertura 5G/NR nelle bande inferiori attraverso il refarming dello spettro. Le radio 4G/LTE di Nokia sono leader di mercato e superano tutti i fornitori secondo test indipendenti.

Nokia disponde già di Dynamic Spectrum Sharing (DSS) in reti live che coprono 2G/GSM-3G/WCDMA-4G/LTE e ha recentemente introdotto il DSS per 4G/LTE-5G/NR. Ciò completa la soluzione DSS, coprendo tutte le tecnologie di accesso e rendendo il refarming in radiofrequenza a 5G/NR un processo semplice ed efficiente. In un caso tipico il DSS sarà introdotto in una o poche bande 4G/LTE che saranno poi combinate con l’aggregazione della portante tra le altre bande che utilizzano il 4G/LTE puro o il 5G/NR. Nokia ha la soluzione DSS leader di mercato che copre tutte le tecnologie di accesso radio da 2G/GSM a 5G/NR.

Nokia stima che questa soluzione farà risparmiare all’industria delle telecomunicazioni potenzialmente decine di miliardi di euro in ingegneria del sito e costi di ri-visita, in quanto i fornitori di servizi di comunicazione sono in grado di aggiornare le loro reti a 5G/NR su FDD con un software.

Chris Nicoll, analista principale di ACG Research, ha detto: “Mentre Open RAN promette l’aggiornabilità del software per facilitare le transizioni tra ‘G’ e aggiungere nuove funzionalità, il portafoglio Flexi e AirScale di Nokia dimostra di essere all’avanguardia fornendo un aggiornamento del software per la transizione da oltre 5 milioni di radio 4G a 5G. Il refarming efficiente dello spettro FDD è fondamentale per un’implementazione 5G veloce, ampia e profonda. Con Nokia che fornisce la maggior parte dei migliori operatori 4G del mondo, il supporto di funzionalità avanzate chiave come il DSS aiuta questi operatori a essere all’avanguardia con il 5G.”