Operare senza sicurezza equivale a viaggiare senza freni. A voi la scelta.

sicurezza e velocità

Sono molti i dirigenti aziendali che vedono negli investimenti tecnologici un’opportunità per accelerare le attività. Siamo in un periodo in cui le imprese sono in grado di sfruttare l’accesso in tempo reale a dati e insight per rivoluzionare interi settori. Pensiamo a Uber, Airbnb, Amazon e Netflix, per citare alcuni esempi. Velocità e sicurezza sono infatti oggi fondamentali.

La velocità è diventata un’esigenza sempre più pressante con il consolidarsi di intelligenza artificiale, machine learning, Internet of Things e big data analytics. Non sorprende che negli ultimi anni, la frase “muoversi alla velocità del business” sia diventata celebre nel linguaggio aziendale.

Nella ricerca di velocità, spesso la sicurezza viene messa in secondo piano, trascurando tutti i rischi potenziali. Infatti, la convinzione comune è che la sicurezza possa rallentare lo sviluppo applicativo; inserire la sicurezza nel processo di sviluppo è un passaggio extra che potrebbe rallentare nuovi prodotti e servizi, in un momento in cui la velocità è davvero essenziale.

Sicurezza come acceleratore di business

Tutto questo non solo è errato, ma anche pericoloso.
Includere la sicurezza in tutti i processi di business, in particolare nello sviluppo e nelle strategie prioritarie, accelererà le attività e consentirà di rispondere in modo più rapido alle necessità dei clienti e alle nuove opportunità basate sui dati.

Pensiamo a un’analogia con i freni di un’automobile. Se chiediamo quale sia la loro funzione, in molti risponderanno che servono a rallentare la macchina. Io invece direi proprio il contrario! I freni consentono di andare più veloce, molto più veloce. Se non si hanno i freni è necessario viaggiare con molta cautela, perché non si è mai al sicuro dai pericoli, non sapendo quali rischi si potrebbero incontrare sulla strada.

Dotarsi di freni, invece, consente di avere una visione più chiara dei rischi e di come affrontarli e gestirli. Se si sanno utilizzare, potrete velocemente bloccare la macchina, andare più rapidi e controllare i rischi in base alle vostre abilità, ai dati disponibili e alle capacità di giudizio.

A livello business, la sicurezza ha un valore simile. Non rallenta le operazioni, bensì ha un ruolo di acceleratore, in quanto fornisce la consapevolezza necessaria per valutare i rischi e gli strumenti per mitigarli, consentendo di operare a velocità massima. Permette inoltre di prendere decisioni sulle soluzioni da implementare o sui metodi da applicare per modernizzare il proprio ecosistema e garantire un’esperienza utente più sicura ai clienti, elemento essenziale per accelerare il business.

Operare senza sicurezza equivale a viaggiare senza freni. A voi la scelta.

 

Sean Duca, Vice President, Regional Chief Security Officer, Asia Pacific e Giappone di Palo Alto Networks