Una nuova e più subdola versione del malware sta veicolando contenuti malevoli via PEC

Gootkit

Da alcuni giorni, un importante attacco di Spear Phishing sta prendendo di mira Pubblica Amministrazione e imprese: una nuova e più subdola versione del malware Gootkit sta veicolando contenuti malevoli per il tramite della Posta Elettronica Certificata. Per la prima volta dalla rilevazione dell’attacco, la divisione cybersecurity di Var Group, Yarix, presenta una dettagliata analisi tecnica del malware attualmente in circolazione, mettendo a fuoco i meccanismi attraverso i quali i cybercriminali stanno tentando di violare i sistemi delle pubbliche amministrazioni.

“PA, istituzioni pubbliche e aziende si confermano tra i target più ambiti da coloro che utilizzano strumenti informatici per violare sistemi e accedere illegalmente a preziose banche di dati. La vulnerabilità delle infrastrutture digitali e la crescente aggressività degli attacchi informatici sono altrettanti campanelli di allarme rispetto all’importanza cruciale della cybersecurity, che deve essere un cardine della sicurezza per tutte le organizzazioni, pubbliche e private”, commenta Mirko Gatto, CEO di Yarix, Divisione Sicurezza Digitale di Var Group.