Personalizzazione dell’offerta, ottimizzazione del business outcome grazie ai big data e riduzione dei costi grazie alla robotizzazione delle operation sono solo alcuni dei potenziali benefici

Creating Trustworthy and Ethical Artificial Intelligence

Durante il Banking Summit – evento sull’innovazione del settore dei servizi finanziari tenutosi lo scorso venerdì 5 ottobre a Stresa (VB) – Davide Celli, direttore Servizi Finanziari in Italia di Minsait, ha dichiarato che “l’AI rappresenta per il settore bancario italiano la migliore opportunità per offrire una customer experience innovativa e distintiva, chiave per competere con i nuovi player digital native.”

Secondo Celli, “l’Intelligenza Artificiale può dare un contributo fondamentale agli istituti finanziari e ritorni nel breve termine, migliorando l’efficienza dei processi attuali e nello stesso tempo consentendo di evolvere il proprio modello di business in tempi molto più rapidi rispetto al passato.”

Tra i benefici che le Banche possono trarre dall’implementazione dell’AI, Celli ha elencato: la personalizzazione dell’offerta grazie allo sviluppo di prodotti e servizi su misura, la possibilità di offrire prodotti e servizi digitali nel momento migliore per il cliente; l’ottimizzazione dei business outcomes grazie alla gestione intelligente di grandi volumi di dati; la riduzione dei costi grazie alla robotizzazione delle operations.

Con l’obiettivo di accelerare l’implementazione dell’AI nel settore finanziario italiano, Celli ha reso a disposizione delle banche una value proposition focalizzata su cinque ambiti: robotica applicata ai processi bancari, sistemi di Natural Language Processing (NLP), algoritmi predittivi, user interfaces e computer vision.

Verso la banca 100% digitale

“La AI deve rappresentare uno dei pilastri dei progetti di digitalizzazione delle banche” – ha commentato Celli – “in quanto per diventare unici sul mercato è necessario differenziarsi dal concetto di Banca tradizionale creando un modello di gestione 100% digitale ed efficiente, capace di competere contro i player digital native e fidelizzando il cliente attraverso l’ottimizzazione dell’offerta e una customer experience che risponda ai bisogni del cliente.”

La soluzione di digital banking di Minsait si basa su quattro concetti chiave: massima personalizzazione dell’offerta per il cliente della Banca, semplicità d’uso, agilità nell’incorporazione di nuovi servizi e scalabilità. Questo modello, nella pratica, consente all’istituto finanziario di rispondere rapidamente alle sfide del nuovo contesto, caratterizzato da un livello di interazione senza precedenti con i clienti attraverso canali esclusivamente digitali.

Per tutto ciò, Minsait si presenta come partner strategico per il settore proponendo la creazione di un modello collaborativo nel quale le banche forniscono i profili di maggior responsabilità all’interno della struttura organizzativa (Gestione dei Rischi, Attività Commerciale, Marketing, Innovazione, Strategia, etc.) riducendo invece la propria partecipazione nell’ambito tecnologico, della sicurezza e delle operations. In tal modo, l’Istituto Bancario dispone di una piattaforma tecnologica flessibile e affidabile, con una struttura snella orientata alle vendite e riducendo al minimo i problemi di coordinazione e i rischi di gestione e integrazione.

Wilobank, un esempio di gestione 100% digitale e sicuro

Recentemente Minsait ha avuto un ruolo decisivo nella creazione, lancio e messa in funzione di Wilobank, prima banca digital native dell’Argentina. L’innovativo modello di banca digitale sviluppato da Minsait ha abilitato la progettazione di un sistema di installazione e gestione 100% digitale e lo sviluppo dei più avanzati sistemi di funzionamento e commerciali.

Tutto ciò ha consentito a Wilobank di offrire ai propri clienti un nuovo modello bancario 100% digitale in grado di coprire tutte le operazioni tecnologiche, aggiungendo un modello di gestione innovativo e una proposta distintiva progettata per generare una customer experience sorprendente.

Leader in tecnologia per servizi finanziari e trasformazione digitale

Minsait ha gestito casi di successo in diversi paesi nella transizione dai modelli bancari tradizionali a quelli digitali, il lancio di banche digitali che completano l’offerta esistente di una banca tradizionale e la creazione ex novo di banche native digitali.

Minsait è la società leader in Spagna in soluzioni tecnologiche per servizi bancari e un punto di riferimento nella manutenzione di applicazioni, back office bancario e metodi di pagamento. Tra i suoi clienti figurano le dieci principali banche spagnole, è la prima azienda in Spagna nel settore dei mezzi di pagamento e uno dei principali player globali: gestisce oltre 21 milioni di carte l’anno.