Raddoppiato il fatturato proveniente dalle vendite in modalità “subscription”, rispetto al 2015. Superati i 35.000 clienti business nel mondo e i 40.000 gateway venduti.

Tempo di lettura: 3 minuti

CTERA Networks, leader nel cloud storage enablement, ha annunciato risultati record nel 2016, in concomitanza con la crescita continua della domanda, a livello globale, di Enterprise file service sicuri. La società ha, quindi, proseguito la sua forte crescita raddoppiando nel 2016 – rispetto all’anno precedente – il fatturato, derivante dalle vendite in modalità “subscription”, e raggiungendo 35.000 clienti business e oltre 40.000 gateway per cloud storage venduti. Con l’unica piattaforma cyber-rinforzata e completamente unificata, che implementa l’intera gamma di Enterprise file service, CTERA continua a diffondersi tra le aziende Fortune 100, le pubbliche amministrazioni di tutto il mondo e i maggiori service provider che, sempre più frequentemente, vogliono modernizzare le proprie infrastrutture dati.

Le significative violazioni dei dati subite nel 2016 da provider di servizi cloud pubblici come Yahoo! e Dropbox, insieme con la continua crescita dei dati non strutturati, stanno provocando un interesse senza precedenti verso un approccio privato e sicuro agli Enterprise file service. CTERA permette, infatti, alle aziende di modernizzare la propria agenda, dedicata alla condivisione dei file e alla protezione dati, attraverso un’unica piattaforma. Quest’ultima può essere implementata in maniera sicura, dietro il firewall, su qualsiasi infrastruttura di cloud privato o privato virtuale, evitando in tal modo tutte le complicazioni di sicurezza e riservatezza dei dati, altrimenti associate alle soluzioni SaaS su cloud pubblici.

I principali risultati del 2016 includono:

Miglioramenti al prodotto

  • Rinnovo del portafoglio gateway per cloud storage aggiungendo una nuova appliance virtuale, che permette alle aziende di sfruttare l’hardware esistente e raggiungere migliori capacità. Il nuovo portafoglio di gateway riduce il TCO, aumenta la capacità a livello “edge” e consente il deployment on-demand di servizi per la protezione di file e dati.
  • Introduzione di un sistema di autenticazione reciproca con un livello di sicurezza militare con il supporto di smart card e certificati client, sviluppato nell’ambito della collaborazione con il Dipartimento statunitense della Difesa (DoD). La piattaforma CTERA permette adesso agli utenti finali di autenticarsi, reciprocamente, mediante Common Access Card (CAC)- emesse dal governo – in modo da garantire che soltanto gli utenti DoD autorizzati possano consultare e condividere i file.
  • Introduzione di nuove funzionalità per la gestione dei dati in cloud, che permettono alle organizzazioni IT di:
  • migrare i dati attraverso qualsiasi data center e infrastruttura cloud
  • ottimizzare i costi delle infrastrutture storage per mezzo di una gestione intelligente dei 
file
  • semplificare l’accesso utente ai dati Enterprise, per mezzo di nuove integrazioni con 
funzioni per la gestione delle identità.

    Partnership strategiche
    
CTERA ha continuato ad ampliare le proprie partnership strategiche, nel corso del 2016, con importanti provider di componenti cloud e storage come AWS, Dell EMC, HPE, IBM, NetApp e Western Digital, e ad consolidare i rapporti già in atto con cloud service provider come Telefonica, Orange, Deutsche Telecom, Swisscom, Telecom Italia e Bezeq. 
CTERA è stata riconosciuta come featured partner di IBM Cloud Object Storage, segnando il lancio di un nuovo accordo commerciale che permette ai rivenditori cloud IBM di tutto il mondo di proporre una soluzione integrata, basata su IBM Cloud Object Storage, e sulla piattaforma di file service CTERA.

    Finanziamenti 
Infine più recentemente CTERA ha concluso un round di finanziamenti da 25 milioni di dollari che ha portato l’investimento totale a 70 milioni. I fondi così raccolti permettono a CTERA di fornire prodotti, supporto e assistenza best-in-class a un numero ancora più ampio di clienti Enterprise lungimiranti e decisi a modernizzare le proprie infrastrutture dati.

    Riconoscimenti di settore 
CTERA Networks è stata premiata nel 2016 da diversi esperti indipendenti, ottenendo anche riconoscimenti di settore, ed è stata citata da Gartner in oltre 15 report tra cui IT Market Clock for the Digital Workplace, 2016, dove CTERA è stata indicata quale Selected Vendor nel settore Enterprise File Synchronization and Sharing.