Home News Progetto TILT: ultimi giorni per partecipare a IFchallenge ICT

Progetto TILT: ultimi giorni per partecipare a IFchallenge ICT

-

Tempo di lettura: 2 minuti

Mancano ormai pochi giorni per partecipare al bando “IFchallenge lanciato da Innovation Factory – l’incubatore certificato di AREA Science Park – nell’ambito del progetto TILT (Teorema Incubation Lab Trieste). L’opportunità è dedicata a quanti vogliano creare o accelerare lo sviluppo di nuove imprese in ambito ICT business to business (B2B) nei settori realtà virtuale, Internet Of Things, smart health, tecnologie marittime e turismo.

Tutti i requisiti e le modalità di ammissione sul sito www.innovationfactory.it, la scadenza per presentare le candidature è fissata l’8 agosto 2016.

Il processo di selezione delle candidature sarà suddiviso in due fasi. La prima prevede l’individuazione di 12 progetti da avviare al primo percorso di accelerazione durante il quale vengono messi a disposizione una serie di servizi: affiancamento di un coach d’impresa dedicato; assistenza manageriale rivolta alla definizione di value proposition, strategia marketing e commerciale, business model, pianificazione economico-finanziaria, piano di sviluppo aziendale; locali attrezzati.

Nella seconda fase saranno selezionati i progetti imprenditoriali più adatti a entrare nel progetto TILT, ai quali saranno destinati risorse, competenze e servizi quali: formazione, un programma dedicato di accelerazione e di accompagnamento, sedi e spazi di co-working, supporto di marketing, promozione, messa a disposizione della rete commerciale per l’accesso al mercato, supporto amministrativo, sviluppo tecnico (hardware e software necessari allo sviluppo dell’idea imprenditoriale, condivisione di prototipi di programmi e progetti, parte del patrimonio intellettuale di Teorema).

Questa nuova opportunità per le startup di entrare in TILT è particolarmente significativa – dichiara Michele Balbi, presidente di Teorema – cade infatti in concomitanza del diciottesimo compleanno di Teorema, società nata in AREA Science Park il 29 giugno 1998. Una data importante per l’azienda che celebra in questo modo la raggiunta ‘maggiore età’.  Speriamo che questo sia di buon auspicio per una nuova generazione di imprenditori di successo”.

Sono molto soddisfatto per la pubblicazione del nuovo bando nei tempi previsti – sottolinea Stefano Casaleggi, direttore generale di AREA Science Park. È la conferma dell’importanza che attribuiamo al progetto TILT nell’ambito delle strategie di AREA in favore delle startup.  Dopo l’ICT, abbiamo in programma nuovi bandi di Innovation Factory nei settori Scienze della vita e Nuovi materiali”.

Nel frattempo all’interno del progetto TILT, AREA Science Park e Teorema hanno avviato un programma di formazione per la qualificazione e la riqualificazione professionale incentrato sulle tecnologie di collaboration Microsoft. Un primo corso ha preso il via a giugno, un secondo sarà messo in calendario a settembre. 

Redazione BitMAThttps://www.bitmat.it/
BitMAT Edizioni è una casa editrice che ha sede a Milano con una copertura a 360° per quanto riguarda la comunicazione rivolta agli specialisti dell'lnformation & Communication Technology.
  • Newsletter

    Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli aggiornamenti dai portali di BitMAT Edizioni.

  • I più letti

    qboxmail_zoom

    Qboxmail si integra con Zoom

    Pianificare un video meeting, anche con persone esterne all’azienda, è semplice e immediato grazie all’integrazione di Zoom all’interno della Webmail di Qboxmail
    spoglia le donne

    App che “spoglia” le donne. Garante privacy apre istruttoria

    Il Garante Privacy apre un'istruttoria nei confronti di Telegram per il software che spoglia le donne
    Phishing: i cyber criminali attaccano anche sui social media

    Phishing: i cyber criminali attaccano anche sui social media

    I criminali creano falsi profili fingendosi colleghi o conoscenti per avere accesso ai dati personali
    Edge computing: sfide e opportunità per il mondo dell'IT

    Edge computing: sfide e opportunità per il mondo dell’IT

    Le sfide principali: trovare le competenze, implementare l'automazione e gestire l'enorme quantità di dispositivi connessi
    GravityRAT aggiunge Android alla lista degli obiettivi

    GravityRAT aggiunge Android alla lista degli obiettivi

    Il RAT attivo almeno dal 2015 era utilizzato in attacchi mirati contro i servizi militari indiani