Sicurezza: CleanWeb protegge prima che la minaccia entri nella rete

Internet è strumento necessario per comunicare e per l’accesso alle informazioni ma non può essere lasciato incontrollato, senza regole o protezioni.

Nell’ambito delle necessità di tutela le aziende si ritrovano a dover gestire le problematiche relative all’abuso dell’utilizzo di Internet ed ai pericoli delle nuove minacce: furto d’identità attraverso email e siti fasulli e blocco dei dati con richiesta di riscatto.

La soluzione? E’ un sistema che filtri la navigazione permettendo di limitare i siti non opportuni e quelli pericolosi. Il problema però è che i sistemi più diffusi studiati per prevenire e contrastare i reati informatici ma spesso inadeguati alla luce della normativa vigente e molto onerosi.

Le imprese italiane per dimensione e necessità di controllo dei costi necessitano di pragmatismo. Su utenza Aziendale il traffico inutile e dannoso ( le sole categorie di pubblicità e sicurezza ) oscilla tra il 4% e il 7%.

Per questo ITcare propone CleanWeb, una sofisticata barriera che protegge agendo prima che la minaccia entri sulla rete, nascondendo ai sistemi i server e i siti utilizzati come veicolo di attacco.

CleanWeb, nello stesso modo, può limitare l’accesso ai siti web mediante un indice suddiviso in categorie e continuamente aggiornato, senza tracciare l’attività del dipendente.

Al go-live del sistema il database si pregia di 61 categorie di filtraggio, sette delle quali correlate a pubblicità e sicurezza per un totale di 150mila server di marketing invasivo o fraudolento e 360mila siti di malw