Nella cyber-sicurezza serve condivisione

La cyber-sicurezza moderna non richiede solo l’utilizzo delle migliori tecnologie, ma anche la più innovativa e aggiornata intelligence sulle minacce, soprattutto quando gli hacker prendono di mira le infrastrutture critiche. Adempiendo alla propria missione di condividere le conoscenze nell’ambito della cyber-sicurezza, Kaspersky Lab ha fondato l’Industrial Control Systems Computer Emergency Response Team (conosciuto come ICS-CERT di Kaspersky Lab) – un’entità CERT internazionale che accoglie la collaborazione degli operatori di infrastrutture critiche, aziende e istituzioni governative. Attraverso il KL-ICS-CERT, Kaspersky Lab si propone di condividere anni di esperienza nel campo dei sistemi di sicurezza industriale e di coordinare lo scambio di competenze sulle minacce e sui metodi di protezione tra tutte le parti interessate.

La condivisione dell’intelligence

Andrey Doukhvalov, Head of Future Technologies and Chief Security Architect di Kaspersky Lab, ha commentato: “L’attuale approccio alla cyber-sicurezza evidenzia l’importanza dell’unione delle diverse intelligence sulle ultime minacce al fine di sviluppare nuove tecnologie. Questo è vero soprattutto per le infrastrutture industriali, che corrono rischi specifici, hanno software e hardware altamente personalizzati, e devono soddisfare severi requisiti di affidabilità. In qualità di vendor di sicurezza, abbiamo cinque anni di esperienza nell’analizzare le minacce e nell’aiutare gli operatori industriali nella prevenzione e nel rilevamento delle minacce, nella risposta agli incidenti, nella formazione dello staff e nella previsione dei vettori dei futuri attacchi. Siamo sicuri che l’intelligence condivisa o, in modo più ampio, lo scambio di conoscenze tra vendor e operatori, sia un importante passo avanti per rendere più sicure le infrastrutture critiche. Grazie all’ICS-CERT, vogliamo ampliare la disponibilità delle competenze del settore, come nessuna azienda privata che si occupa di sicurezza ha mai fatto prima.”

Più forza alla cyber-sicurezza industriale

L’Industrial Systems Emergency Response Team è un progetto speciale di Kaspersky Lab che offrirà una vasta gamma di servizi di informazione – dall’intelligence su cyber-minacce, incidenti di sicurezza e strategie di mitigazione alla risposta agli incidenti, fino alla consulenza di ricerca e vari servizi. Oltre all’intelligence su minacce e vulnerabilità, l’Industrial CERT di Kaspersky Lab condividerà anche competenze di compliance. In qualità di progetto non commerciale, ICS-CERT condividerà informazioni ed esperienze gratuitamente con i propri membri.

Morten Lehn, General Manager Italy di Kaspersky Lab ha dichiarato: “Come fornitore di soluzioni di sicurezza specifiche per sistemi di controllo industriale, il modo di lavorare con i nostri clienti è simile alle operazioni di una tipica entità CERT. La sicurezza completa si ottiene condividendo le informazioni sulle ultime minacce e vulnerabilità, offrendo servizi come la risposta agli incidenti, test di penetrazione e formazione dello staff. Per diversi anni siamo stati coinvolti nello sviluppo strategico di nuovi metodi di cyber-sicurezza, lavorando con istituzioni sia private sia governative per ottimizzare i livelli di protezione. La creazione dell’ICS-CERT è una mossa logica per ampliare la disponibilità della nostra intelligence, condividere la nostra conoscenza ed esperienza con un mercato più ampio, e al contempo imparare dal settore la continua evoluzione del panorama delle minacce”.

L’Industrial Systems Emergency Response Team di Kaspersky accoglie nuovi membri e chiunque sia interessato a livello mondiale. Per informazioni sulla membership, termini e condizioni e sul nostro approccio alla condivisione dell’intelligence, visitate il sito ufficiale dell’ICS-CERT di Kaspersky Lab.