Home Case History Marcolin Group ottimizza gli stock con Aptos Forecasting & Replenishment

Marcolin Group ottimizza gli stock con Aptos Forecasting & Replenishment

-

Tempo di lettura: 2 minuti

Marcolin Group, azienda leader nel settore dell’eyewear, ha implementato la soluzione Aptos Forecasting & Replenishment per ottimizzare i livelli di stock e automatizzare i riapprovvigionamenti ai partner di distribuzione – negozi e grandi catene di ottica presenti in 125 Paesi.

Il progetto con Aptos, denominato MORE (Marcolin Order Replenishment Evolution), consentirà a Marcolin Group una gestione delle scorte ancora più accurata e demand-driven e di migliorare ulteriormente la collaborazione con la rete distributiva.

“Realizziamo occhiali da sole e montature da vista per marchi riconosciuti a livello internazionale. Il nostro è un portfolio diversificato e i nostri prodotti sono venduti attraverso un’ampia rete di 150 distributori, sia grandi catene sia ottici indipendenti in Italia e all’estero,” spiega Alberto Fratantonio, MORE Project Leader.

“Nel quadro del progetto MORE e con la recente implementazione della soluzione Aptos, abbiamo attivato un processo collaborativo di previsione della domanda in cui i retailer che aderiscono all’iniziativa condividono direttamente con Marcolin Group i propri dati di vendita. Queste informazioni puntuali sull’andamento della domanda alimentano un processo di replenishment automatizzato che consente di riassortire le catene di distribuzione con i giusti prodotti al momento giusto.”

Con sede a Longarone, cittadina nel cuore del distretto dell’occhialeria veneta, Marcolin Group crea, produce e distribuisce occhiali da sole e da vista da quasi 60 anni. Noto per la capacità di coniugare fedelmente design ed artigianato italiani con l’essenza di ciascun brand, Marcolin Group vende circa 14 milioni di occhiali ogni anno. Il portafoglio dei brand comprende: Tom Ford, adidas Sport, adidas Originals, Bally, Moncler, Sportmax, Ermenegildo Zegna, Longines, OMEGA, GCDS, Victoria’s Secret, Victoria’s Secret PINK, Atelier Swarovski, Barton Perreira, Tod’s, Emilio Pucci, BMW, Swarovski, Dsquared2, Guess, MAX&Co., Diesel, Covergirl, Kenneth Cole, Timberland, GANT, Harley-Davidson, Marciano, Skechers, Candie’s, Rampage, Viva, Marcolin e Web.

“Il progetto MORE è estremamente strategico in quanto rivoluziona il modo in cui interagiamo con le catene distributive, conclude Fratantonio. Stabilire un processo collaborativo di domanda e un replenishment ottimizzato sarà di beneficio per tutte le parti; consentirà di ridurre l’eccesso di merce in magazzino e i rischi di stock out lungo tutta la rete, massimizzando la soddisfazione del cliente finale.”

“Marcolin Group è famoso nel mondo per l’eccellenza dei prodotti, la sua attitudine all’innovazione e il design Made in Italy, osserva Noel Goggin, CEO e culture leader di Aptos. Il progetto MORE è fortemente innovativo e dimostra che a offrire il miglior servizio al cliente sono le aziende capaci di costruire supply chain sempre più collaborative, agili e reattive alla domanda. Siamo lieti di supportare Marcolin Group con le nostre soluzioni di pianificazione leader di settore.”

Redazione BitMAThttps://www.bitmat.it/
BitMAT Edizioni è una casa editrice che ha sede a Milano con una copertura a 360° per quanto riguarda la comunicazione rivolta agli specialisti dell'lnformation & Communication Technology.
  • Newsletter

    Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli aggiornamenti dai portali di BitMAT Edizioni.

  • I più letti

    Spam e phishing: utenti sotto attacco nella prima metà del 2020

    Spam e phishing: utenti sotto attacco nella prima metà del 2020

    Tre quarti degli allegati alle email a tema COVID contenevano infostealer
    Numeri record per la PEC: attive 11.5 milioni di caselle

    Numeri record per la PEC: attive 11.5 milioni di caselle

    Sempre più utenti hanno compreso che PEC e firma digitale sono strumenti semplici, utili ed economici
    Italia ultima in Europa per utilizzo dell'eGovernment

    Italia ultima in Europa per utilizzo dell’eGovernment

    Solo il 25% dei cittadini utilizza servizi digitali per interagire con la PA, contro una media europea del 60%
    Artificial Intelligence & Cloud: Hands-on innovation

    Artificial Intelligence & Cloud: Hands-on innovation. Al via le iscrizioni

    In partenza la prima edizione del master organizzato da Reply al Politecnico di Torino
    Esselunga integra i pagamenti pagoPA grazie a Satispay

    Esselunga integra i pagamenti pagoPA grazie a Satispay

    Il nuovo servizio B2B di Satispay permette ai cittadini di pagare tutto alla cassa del supermercato