Home Portale BitMat Portale Focus On IHub Kaspersky lancia la call for ideas per startup tecnologiche

IHub Kaspersky lancia la call for ideas per startup tecnologiche

-

Tempo di lettura: 3 minuti

Continuano le attività dell’Open Innovation Program dell’Innovation Hub di Kaspersky (IHub), progetto per favorire la collaborazione con le startup tecnologiche innovative, annunciando la seconda fase della sua call for ideas. Potranno presentare la propria candidatura tutte le startup e i progetti individuali dedicati allo sviluppo di soluzioni di sicurezza informatica.

Le iniziative più all’avanguardia in ambito tecnologico parteciperanno a progetti pilota in cui le startup e Kaspersky lavoreranno insieme allo sviluppo del prodotto e avranno la possibilità di usufruire di un supporto a livello globale. Queste startup avranno accesso ad un programma di mentoring tecnico e aziendale, e quelle che supereranno la fase pilota, avranno accesso all’ecosistema dei partner di canale (inclusi distributori e rivenditori), dei clienti e dei potenziali clienti di Kaspersky.

Kaspersky IHub apre per la seconda volta una call for ideas per startup a livello globale. Durante la prima call nel 2019, Kaspersky ha ricevuto 258 candidature da 49 paesi di tutto il mondo. In occasione del Demo Day che si è svolto lo scorso anno a Milano, le 12 startup arrivate in finale hanno presentato le loro idee ad una giuria di esperti, e le idee di 4 di queste startup sono state premiate come le migliori per 4 diversi settori: Industrial Internet of Things (IIoT), trasporti, blockchain e tecnologia antifrode. I vincitori hanno avuto l’opportunità di collaborare con Kaspersky a business case congiunti e di lanciare i loro prodotti con il supporto di un marchio di sicurezza informatica riconosciuto a livello mondiale. I nuovi prodotti sviluppati sono stati inclusi nel portfolio dell’azienda facendo strada ad un approccio sinergico allo sviluppo di soluzioni innovative.

Quest’anno i candidati dovranno partecipare a delle sfide aperte ideate dal Kaspersky Innovation Hub e da F6S – una piattaforma mondiale leader nel campo dell’innovazione per le aziende. Nell’ambito dell’impegno di Kaspersky volto a migliorare costantemente i propri servizi e a soddisfare le esigenze dei clienti, le sfide sono state progettate per i team che lavorano su progetti avanzati per la protezione di diversi ambiti della vita (protezione della famiglia, sicurezza domestica, privacy) e del gaming.

Le candidature sono aperte per le startup che hanno determinate caratteristiche: una legal entity, un prodotto o un prototipo e diversi accordi conclusi o progetti pilota in corso. La convalida tecnica e aziendale, così come le opportunità di investimento delle startup, verranno valutate dal team di esperti di Kaspersky con l’aiuto del F6S Corporate Innovation Analyst Insights e si baseranno sulla capacità dei prodotti o delle tecnologie presentate di risolvere alcuni casi d’uso concreti di sicurezza informatica. Inoltre, durante il processo di selezione, gli esperti prenderanno in considerazione la disponibilità e l’interesse delle startup a collaborare con Kaspersky IHub per migliorare il panorama globale della cybersecurity.

“È con molto piacere che annunciamo la nuova call for ideas rivolta alle startup innovative e il nostro supporto per sostenere la crescita di nuove attività aziendali a cui offriamo l’opportunità di convalidare, crescere e ampliare le loro soluzioni insieme ad un’azienda leader mondiale come Kaspersky. Unendo le nostre forze, possiamo migliorare le nostre tecnologie e insieme possiamo affrontare le esigenze di sicurezza con maggiore precisione ed efficienza, oltre a supportare il concetto di cyber-immunità. L’Open Innovation Program ha già dimostrato il suo valore, non solo per le giovani startup tecnologiche, ma anche per i nostri clienti e siamo felici di continuare a lavorare in questa direzione, afferma Vitaly Mzokov, Head of the Innovation Hub at Kaspersky.

Sean Kane, CEO di F6S: “La piattaforma F6S è leader a livello globale per il sostegno all’innovazione di 4.000 aziende e siamo molto contenti di avere Kaspersky come partner principale per la sicurezza informatica. F6S guida la crescita delle migliori startup tecnologiche a livello globale e siamo entusiasti di aiutare Kaspersky a includere all’interno del proprio portfolio prodotti le migliori startup di cybersecurity.”

Gli imprenditori selezionati saranno invitati a presentare i loro progetti davanti a una giuria in occasione dei Demo Selection Days che si svolgeranno a Milano dal 27 al 28 maggio 2020.

È possibile avere maggiori dettagli e inserire la propria candidatura a questo link.

Le candidature online verranno chiuse il 30 aprile 2020.

Redazione BitMAThttps://www.bitmat.it/
BitMAT Edizioni è una casa editrice che ha sede a Milano con una copertura a 360° per quanto riguarda la comunicazione rivolta agli specialisti dell'lnformation & Communication Technology.
  • Newsletter

    Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli aggiornamenti dai portali di BitMAT Edizioni.

  • I più letti

    Rilasciato gratuitamente il codice sorgente del malware Cerberus

    Rilasciato gratuitamente il codice sorgente del malware Cerberus

    Potenziate le funzionalità che comprendono il furto del sistema 2FA e le funzionalità RAT
    Non solo automazione: le organizzazioni puntino sulla formazione

    Non solo automazione: le organizzazioni puntino sulla formazione

    Per avere successo occorre affiancare all'AI percorsi di formazione sia in ambito tecnologico sia per lo sviluppo delle soft skill
    Dispositivi ricondizionati: 8 miti da sfatare

    Dispositivi ricondizionati: 8 miti da sfatare

    Si parla molto di dispositivi rigenerati, ma siamo sicuri di sapere di cosa si tratta?
    Documenti aziendali: 1 italiano su 3 accede dal dispositivo personale

    Documenti aziendali: un italiano su tre accede con il dispositivo personale

    La diffusione del lavoro remoto a seguito della pandemia obbliga a rivedere le policy di sicurezza
    oracle

    Oracle cresce del 2% nel Q1 FY21

    L'utile per azione (EPS) GAAP, in aumento del +16% rispetto all'anno precedente, a $ 0,72, quello non-GAAP in aumento del +15%, a $ 0,93