Home News Smartphone: le video-pillole che aiutano ad evitare e filtrare siti pericolosi

Smartphone: le video-pillole che aiutano ad evitare e filtrare siti pericolosi

-

Tempo di lettura: 3 minuti

SmartPhone e tablet sono utilizzati ormai più del PC sia ad uso personale sia aziendale, e questo uso misto spesso porta ad una maggiore disinvoltura e una minore attenzione ai rischi per la sicurezza informatica. Contemporaneamente lato IT c’è una minore consapevolezza o una minore attenzione ai rischi provenienti dai device mobili, che sono quindi meno protetti: essi sono diventati così una superficie d’attacco privilegiata dagli hacker per rubare credenziali e pin personali e per penetrare all’interno delle aziende, introdurre malware, bloccare l’operatività, impersonare colleghi e rubare informazioni preziose.

(qui trovi alcuni esempi di informazioni sensibili che uno smartphone può contenere, senza che sempre ne siamo consapevoli ).

Gli attacchi sferrati attraverso i device mobili sono di molti tipi: DISC, azienda del gruppo Lutech, ha realizzato col suo team dedicato alla cybersecurity insieme a Check Point due brevissimi video per dare qualche esempio concreto di come può avvenire una infezione o si può espletare un attacco e di come Check Point SandBlast Mobile può aiutare a proteggersi.

Nel primo video vediamo come sia possibile attivare un filtro per proteggere dall’accesso a siti potenzialmente pericolosi, attraverso un semplice avviso o un vero e proprio blocco della navigazione. SandBlast Mobile permette anche di controllare immediatamente le protezioni attive e la conformità dello smartphone alle policy di sicurezza, lo stato di salute delle app e la sicurezza della rete cui è connesso.

img fishing statica disc e lutech rossaNel secondo video vediamo invece un tipico esempio di Phishing eseguito tramite un sito falso, identico ad un sito vero, per una tipica applicazione di CRM online: SalesForce. Si vede anche come CheckPoint SandBlast Mobile protegge l’utente e l’azienda.

Come evidenzia Gartner nella sua Market Guide for Mobile Threat Defense di novembre “L’85% degli attacchi di phishing avviene fuori dalla posta elettronica… Questi attacchi mirano a commettere frodi direttamente, o fanno parte di un attacco più ampio… Le soluzioni di Mobile Threat Defense proteggono da URL malevoli spediti via email, messaggi di testo, social, app di messaggistica istantanea e altre app”.

Gli smartphone e i tablet, le reti cui si connettono, le applicazioni che eseguono: tutto questo può essere sfruttato per rubare informazioni sensibili come documenti, date di appuntamenti, messaggi e-mail, elenchi di contatti, testi e allegati; i malware possono attivare microfoni e macchine fotografiche durante le riunioni a tua insaputa, mettendo a rischio l’intera organizzazione.

Come proteggersi? usare un software MDM? un antivirus? un filtro DLP? esiste una soluzione veramente efficace?

La sicurezza mobile in azienda è una delle principali preoccupazioni dei professionisti IT” dichiara Gianluca Celauro, Direttore dell’area sistemi di DISC. “Essi hanno la responsabilità di  garantire che i documenti aziendali e le informazioni sensibili non cadano nelle mani sbagliate, mentre i dipendenti accedono alle informazioni di cui hanno bisogno dal proprio device. Quindi si trovano nella necessità di definire la strategia di sicurezza IT dell’azienda in modo organico su tutti i fronti: endpoint, rete, server, perimetro, data loss prevention, comportamenti dell’utente, policy di patching, e mobile. Disc e Lutech hanno un team focalizzato sulla sicurezza da anni, che ha maturato best practice di analisi, progettazione e implementazione di soluzioni di sicurezza. Aiutiamo molti clienti su questo fronte, anche solo con servizi di advisory, o di assessment”.

Se non sei sicuro di come puoi garantire che i tuoi dati e quelli dei tuoi colleghi non vengano rubati o compromessi e vuoi sapere di più sulle soluzioni di sicurezza per i device mobili  CLICCA QUI oppure contattaci a mktg@disc.it

Scarica il report di Gartner “Market trend sulla protezione dei device mobili” appena pubblicato. Contiene anche informazioni su modalità di deployment, casi applicati a minacce tipiche, e un confronto fra le soluzioni dei diversi vendor.

Infine: DISC, in collaborazione con Check Point, mette a disposizione il servizio Security Check Up gratuito, un assessment per aiutarti a verificare lo stato di salute della tua azienda a livello di sicurezza IT. Richiedilo chiamandoci al numero 035 67.80.90

DISC: Il partner per le aziende che cambiano

Redazione BitMAThttps://www.bitmat.it/
BitMAT Edizioni è una casa editrice che ha sede a Milano con una copertura a 360° per quanto riguarda la comunicazione rivolta agli specialisti dell'lnformation & Communication Technology.
  • Newsletter

    Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli aggiornamenti dai portali di BitMAT Edizioni.

  • I più letti

    10 motivi per adottare un programma di ITM

    10 motivi per adottare un programma di Insider Threat Management

    Il forte aumento delle minacce interne negli ultimi anni richiede un approccio del tutto nuovo
    Numeri record per la PEC: attive 11.5 milioni di caselle

    Numeri record per la PEC: attive 11.5 milioni di caselle

    Sempre più utenti hanno compreso che PEC e firma digitale sono strumenti semplici, utili ed economici
    Innovazione: la corsa ad ostacoli degli esperti in R&S

    Scaling Innovation: sfruttare il potenziale delle nuove tecnologie

    Mentre alcune organizzazioni hanno saputo accelerare l’adozione dell’innovazione su scala, altre sono ancora in difficoltà
    Improve-Your-Marketing-PR-770x480

    Arriva “Improve Your Marketing”, la community internazionale di contenuti per i marketer

    La piattaforma interattiva è gratuita e raccoglie use case e consigli condivisi direttamente dai membri della community. 100 tattiche sono già presenti sul sito e sono destinate ad aumentare
    DynatraceGo! The show must go on(line)!

    DynatraceGo! The show must go on(line)!

    Al via l’evento globale con sessioni di apprendimento, testimonianze di clienti e keynote di autorevoli analisti di settore