Home News Cisco presenta le novità di DevNet a Codemotion Milano

Cisco presenta le novità di DevNet a Codemotion Milano

-

Tempo di lettura: 4 minuti

Torna a Milano, i prossimi 24 e 25 ottobre, l’appuntamento con Codemotion, la conferenza italiana più importante rivolta al mondo degli sviluppatori: anche quest’anno Cisco è partner dell’evento e partecipa con alcuni tech talk e con uno spazio espositivo dedicato a scoprire e sperimentare in concreto le opportunità di DevNet, la piattaforma e community di sviluppo applicativo su tecnologie Cisco.

Entrare a far parte di DevNet significa poter creare applicazioni pensate per dare il meglio integrandosi con le soluzioni di Cisco: l’azienda che sta costruendo la nuova generazione di reti programmabili, aperte e sicure che accelerano il passo dell’innovazione, dalla collaboration di Cisco Webex alle piattaforme di connettività Wi-Fi Meraki, passando per i nuovi data center e per l’automazione delle reti.

Il tutto in un ambiente digitale pensato per favorire il confronto, la creazione di nuove collaborazioni, la condivisione di best practice e la crescita delle proprie competenze.

NUOVI PERCORSI DI CERTIFICAZIONE CISCO DEVNET

Proprio le competenze sono al centro di una importante novità che Cisco comunica al mercato italiano proprio in occasione di Codemotion. Sono disponibili nuovi percorsi di formazione e certificazione Cisco dedicati in specifico a DevNet e ai temi dello sviluppo applicativo. Si tratta di un’offerta del tutto nuova per il settore, che unisce all’aspetto software le competenze di networking, fornendo gli strumenti per avere successo in questo nuovo scenario.

Nascono quindi le nuove certificazioni DevNet dedicate ai professionisti software, su tre livelli di competenza sempre più approfondita: DevNet Associate, DevNet Specialist, DevNet Professional. Queste certificazioni sono dedicate a sviluppatori e ingegneri di rete che vogliono acquisire competenze software di alto livello per sviluppare applicazioni e flussi di lavoro automatizzati per le reti operative e le infrastrutture di rete.

Anche le Certificazioni Cisco per i professionisti della progettazione di rete in ambito enterprise, data center, service provider, security e collaboration sono riviste nei contenuti per accogliere i nuovi elementi di competenza legati al software; viene inoltre ampliata anche l’offerta di formazione “entry level” di professionisti di rete e sviluppatori software nel programma Cisco Networking Academy.

ACCELERARE L’AUTOMAZIONE DELLE RETI FACENDO SQUADRA

L’evoluzione delle reti, con la loro crescente necessità di automazione, è una delle sfide più complesse per l’IT oggi: come tutte le sfide, facendo squadra è più facile affrontarla.

Per questo in DevNet nasce anche una risorsa dedicata – Cisco DevNet Automation Exchange, che conterrà risorse di codice condivise, relative a casi d’uso specifici per l’automazione delle reti. Sviluppatori, tecnici di rete, partner, clienti Cisco sono chiamati a condividere software, formarsi e sfruttando il patrimonio di conoscenza ed esperienza collettivo. L’obiettivo è quello di consentire ai team IT di accelerare via via il “passo” dell’innovazione e automazione di rete passando per tre fasi.

  1. Walk: sviluppare soluzioni per ottenere visibilità e informazioni approfondite sulle reti, per assicurarsi di poterle monitorare in tempo reale e mantenerle sicure
  2. Run: attivare policy e funzionalità autonome sulle reti, attuabili anche in modalità “self service”
  3. Fly: gestire in automazione e in modo proattivo applicazioni, utenti, device.

CISCO A CODEMOTION: TECH TALK E AREA ESPOSITIVA

Cisco durante Codemotion organizza alcuni momenti di tech talk per approfondimento tecnologico.

  • Il 24 ottobre alle 12.30 Dave Lewis, Global Advisory CISO di Duo Security, azienda di recente acquisita da Cisco, parlerà di “Zero Trust & The Flaming Sword of Justice: un talk in cui si affronterà il tema della sicurezza e di tutte le minacce che oggi sottopongono a grandi rischi le reti, spesso per errori umani involontari, che possono essere arginati adottando nuove tecnologie.
  • Il 25 ottobre alle ore 11.30 gli esperti Solution Architect di Cisco Italia Luca Relandini e Stefano Gioia terranno il talk “Let’s teach Alexa to use Cisco’s multicloud API to deploy and manage applications (cloud)” che analizza come utilizzare assistenti volcali come Alexa per gestire attività quali implementare database, webserver, applicazioni.

Cisco avrà anche un’area espositiva con la possibilità di sperimentare DEMO relative a Cisco Meraki, con il partner Bizmate, e Cisco Webex. E per portare a casa e condividere un ricordo di questa edizione di Codemotion, tutti i visitatori che vorranno effettuare sul posto la registrazione alla community DevNet potranno usare il Digital Mirror per scattarsi una foto con uno sfondo personalizzato, riceverla stampata e in digitale per condividerla online sui social.

Maggiori informazioni qui.

Redazione BitMAThttps://www.bitmat.it/
BitMAT Edizioni è una casa editrice che ha sede a Milano con una copertura a 360° per quanto riguarda la comunicazione rivolta agli specialisti dell'lnformation & Communication Technology.
  • Newsletter

    Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli aggiornamenti dai portali di BitMAT Edizioni.

  • I più letti

    GPAI, il Partenariato Globale sull'Intelligenza artificiale

    Webinar: Intelligenza artificiale e responsabilità dell’ingengere

    L’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano e UNI Ente Italiano di Normazione ti invitano martedì 29 settembre 2020 dalle ore 16.00 alle ore 19.00 al webinar
    Estate 2020: 7 italiani su 10 scelgono i pagamenti contactless

    Estate 2020: 7 italiani su 10 scelgono i pagamenti contactless

    Le regioni del sud, con in testa la Campania, spiccano nell'utilizzo di questa tecnologia
    GoSign Grapho: firme grafometriche raccolte via tabletm infocert

    InfoCert acquisisce il 16,7% della tedesca Authada

    InfoCert firma un accordo strategico per acquisire il 16,7% di Authada, identity provider tedesco all'avanguardia
    C-level, in Italia le retribuzioni più basse dopo la Cina

    C-level, in Italia le retribuzioni più basse

    Meno pagati solo i cinesi. I paesi europei che retribuiscono meglio Ceo e C-Level sono Germania e Svizzera
    Pensiero sistemico: dati real time per un approccio olistico alla gestione

    Pensiero sistemico: dati real time per un approccio olistico alla gestione

    Ogni parte di un’organizzazione, inclusi partner e clienti, deve utilizzare dati di alta qualità e affidabilità