Home Internet eCommerce In crescita il fenomeno ROPO: research online purchase offline

In crescita il fenomeno ROPO: research online purchase offline

-

Tempo di lettura: 2 minuti

In una sua recente ricerca, Xtribe ha analizzato le abitudini d’acquisto di 500.000 utenti. Ne è emerso che il fenomeno ROPO – research online purchase offline: cercare informazioni sui prodotti online e completare gli acquisti negli store fisici – è in crescita.

La classifica redatta da Xtribe parla chiaro: al primo posto, per quanto riguarda l’acquisto di prodotti fisici offline dopo una ricerca avvenuta online, troviamo la categoria dell’abbigliamento, che corrisponde al 40% del totale. Seguono poi i prodotti tecnologici (30%), i videogames (30%), l’area dei motori (20%) e infine i prodotti che sono legati agli hobby e al tempo libero (10%).

“Cercare un abito online, raccogliere informazioni, leggere le recensioni di altri utenti e poi recarsi in un negozio per provarlo, per chiedere consigli agli addetti alle vendita, per lasciarsi ispirare anche da altri vestiti e accessori, è una dinamica in crescita e questi dati lo dimostrano” afferma Mattia Sistigu, COO di Xtribe.

I dati fanno riflettere ed evidenziano, per aree specifiche, una chiara presenza e propensione verso il fenomeno del ROPO.

“Sono dati che fanno riflettere e che evidenziano, per aree specifiche, una chiara presenza e propensione verso il fenomeno del ROPO (research online, purchase offline). Analizzando questi dati, abbiamo scoperto che l’esperienza di acquisto non deve essere solamente rapida, ma valorizzare anche l’interazione umana ed il contatto diretto tra cliente e venditore”: sono queste le parole di Mattia Sistigu per commentare i dati.

La ricerca di un’esperienza diretta, al di là dello schermo

“Sappiamo che, attualmente, il 61% degli acquisti viene influenzato dal digitale e che i consumatori non si limitano ad acquistare soltanto online, ma spesso utilizzano la tecnologia per cercare un prodotto adatto alle proprie esigenze, per poi provarlo ed acquistarlo offline, in un negozio fisico. E lo sperimentiamo ogni giorno, grazie a tutti i dati che abbiamo raccolto e analizzato.”

Redazione BitMAThttps://www.bitmat.it/
BitMAT Edizioni è una casa editrice che ha sede a Milano con una copertura a 360° per quanto riguarda la comunicazione rivolta agli specialisti dell'lnformation & Communication Technology.
  • Newsletter

    Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli aggiornamenti dai portali di BitMAT Edizioni.

  • I più letti

    Bitmat-smeup-digital-transformation-settembre-2020

    Digital transformation: cos’è e perchè è importante per le imprese

    In questo articolo è spiegato come mai la digital transformation sia determinante per la sopravvivenza delle imprese
    Gigaset E720: il telefono cordless parlante

    Gigaset presenta il nuovo E720, il telefono cordless parlante

    Tecnologia, usabilità e funzioni innovative al servizio delle persone con disabilità fisiche
    Save the date: online a ottobre il Kaspersky Security Analyst Summit

    Save the date: online a ottobre il SAS di Kaspersky

    Il Security Analyst Summit si terrà dal 6 all'8 ottobre con panel composti da relatori di eccellenza
    Unicoop Tirreno ha scelto la fatturazione digitale di Siav

    Unicoop Tirreno ha scelto la fatturazione digitale di Siav

    Il modulo Task on Demand permette alla cooperativa di seguire da remoto ogni fase del ciclo di fatturazione passiva
    American Express incentiva i pagamenti elettronici con il cashback

    American Express: cashback per incentivare i pagamenti elettronici

    Sale dall'1 al 4% sui primi 2000 euro spesi il riaccredito per i nuovi titolari