Un recente report riconosce il crescente impatto della piattaforma di digital marketing enterprise-ready di Selligent, in grado di rivoluzionare le regole del gioco

Nuove tecnologie: il lato oscuro dell'AI

Nel suo recente rapporto Selligent Cortex, 451 Research ha riconosciuto il crescente impatto di Selligent Marketing Cloud nel mercato del digital marketing. Il rapporto si concentra sulle capacità core di intelligenza artificiale e di machine learning dello strumento di Selligent Marketing Cloud, definito come “promettente suite di midmarket che riduce i silo all’interno delle aziende.”

Secondo il rapporto, curato da Keith Dawson, Principal Analyst, Customer Experience & Commerce di 451 Research, l’enfasi crescente sul digital marketing ha alimentato la necessità di piattaforme di marketing automation (MAP) in grado di supportare l’organizzazione ed esecuzione di complesse campagne di multichannel marketing. Il rapporto descrive le sfide che i brand devono affrontare per implementare efficacemente questo tipo di campagne, come fonti di dati eterogene, gestione complessa e operazioni onerose. L’approccio data-centrico di Selligent Marketing Cloud alla marketing automation e alla digital customer experience ne rafforza il valore di mercato quale fornitore di MAP efficaci, flessibili ed estensibili.

“L’innovazione della piattaforma Selligent estende la sua capacità di sfruttare AI e machine learning per ottimizzare le interazioni nelle campagne implementate dai marketer; il tutto, su canali di comunicazione multipli,” ha dichiarato Keith Dawson, Principal Analyst, Customer Experience & Commerce di 451 Research. “Adottando questa tattica e adoperandosi in modo costante per reclutare nuovi partner nel martech e nei servizi tecnici, Selligent è emersa come una possibile alternativa rispetto alle grandi piattaforme del settore, in gran parte costruite attraverso acquisizioni.”

Il rapporto evidenzia le funzioni critiche di Selligent Cortex, che ne rafforzano la capacità di stare sul mercato, sottolineando inoltre l’impressionante crescita dei clienti di Selligent Marketing Cloud, tra i quali vi sono brand consumer noti a livello globale come ING, InterContinental Hotel Group, BMW, Opel NL, l’editore TI Media (già Time, Inc. UK), e, nel travel, Lindblad Expeditions e Thomas Cook Group.

Tra le funzioni chiave sottolineate nel rapporto:

  • Il machine learning utilizzato per fare previsioni sul comportamento dei clienti e formulare consigli personalizzati.
  • Le capacità di ottimizzazione delle offerte attraverso i diversi canali, inclusi e-mail, mobile e web, con un modulo predittivo che si integra nella piattaforma.
  • API estese e strumenti per l’ottimizzazione dell’ora di invio in base ai dati sulle interazioni con i clienti precedentemente raccolti.
  • Smart Audiences, che raggruppa il pubblico più rilevante per contenuti e offerte specifiche, permettendo ai marketer di offrire comunicazioni personalizzate ai clienti su larga scala.
  • La combinazione delle funzionalità della piattaforma di esecuzione omnichannel Selligent Cortex e della Customer Data Platform (CDP) permettono la massima flessibilità per l’inserimento di diversi tipologie di dati, oltre alla loro memorizzazione ed elaborazione in tempo reale.

“I motori realmente alimentati da AI stanno creando infinite opportunità, per un digital marketing più potente e flessibile,” ha affermato John Hernandez, CEO di Selligent Marketing Cloud. “Siamo molto entusiasti del fatto che 451 Research riconosca la potenza di Selligent Cortex e il nostro impegno nel fornire tecnologie in grado di definire il futuro della customer experience e del marketing multi-channel.”