L’azienda sarà a Las Vegas per presentare le proprie nuove soluzioni e tecnologie per aiutare le aziende Media a offrire contenuti di qualità broadcast e experience OTT sicure

Akamai

Akamai parteciperà al NAB Show 2019 di Las Vegas, dove presenta le sue nuove tecnologie e iniziative pensate per aiutare i broadcaster a fornire esperienze di streaming online di altissima qualità e di sicurezza garantita.

Connessione all’edge: delivery OTT affidabile, economica e di qualità broadcast

Il focus di Akamai continua ad essere quello di aiutare le aziende media a ridurre i costi e a offrire performance in streaming di qualità broadcast che permette alle aziende di implementare le tecnologiche emergenti come il cloud computing. L’azienda ha presentato diverse innovazioni cruciali all’interno del servizio multimediale di streaming live e on-demand, Adaptive Media Delivery, per stabilire una connessione diretta con Akamai Edge, tra cui:

  • Cloud Wrapper: ottimizza la connettività tra le infrastrutture cloud pubbliche e Akamai Edge per eliminare le barriere comuni alla delivery OTT negli ambienti cloud. Cloud Wrapper offre ai clienti una cache dedicata all’interno della rete di distribuzione di Akamai che “avvolge” le infrastrutture cloud centralizzate per aumentare l’offload di origine riducendo la frequenza delle richieste degli utenti all’origine e, infine, diminuendo i costi in uscita per la TV in streaming.
  • Connessione diretta: fornisce ai clienti che gestiscono la propria infrastruttura di origine una connessione privata dedicata all’Akamai Edge. Ciò elimina il passaggio tradizionalmente inaffidabile di fornire contenuti dall’origine tramite Internet, assicurando migliori performance in fase di acquisizione, migliorando l’efficienza di streaming e riducendo i costi di origine e transito IP.
  • Cloud Interconnects: fornisce una connessione di rete diretta tra i fornitori di servizi cloud e Akamai Edge. Cloud Interconnects consente alle aziende del settore media che utilizzano il cloud di ospitare i propri contenuti per fornire il traffico di streaming direttamente dalle infrastrutture cloud ad Akamai, riducendo i costi di hosting e di uscita e migliorando le performance.

Protezione delle experience e dei contenuti video online

Con l’aumento della pirateria dei contenuti, del numero di spettatori non autorizzati e degli attacchi informatici, le aziende del settore Media & Entertainment si trovano ad affrontare una più ampia gamma di sfide legate alla sicurezza rispetto al passato. Akamai aiuta i clienti a proteggere l’intero percorso di fruizione dei contenuti con diverse innovazioni presentate in occasione del NAB Show 2019, che includono:

  • Rilevamento di proxy VPN e DNS: funge da accesso o da blocco degli accessi ai contenuti OTT in modo intelligente. La nuova soluzione avanzata protegge dal crescente volume di utenti che tentano di creare backdoor per accedere ai servizi di streaming tramite proxy VPN (Virtual Private Network) e DNS (Domain Name System).
  • Standard & Enhanced TLS: Standard TLS consente alle emittenti e ai distributori di contenuti TV in streaming di fornire l’HTTPS su larga scala fornendo un certificato SSL con brand aziendale progettato per supportare i requisiti di conformità della crittografia. I clienti con requisiti di sicurezza e conformità più rigidi, come la conformità PCI per le proprietà digitali che gestiscono le transazioni finanziarie, possono continuare a utilizzare la soluzione Enhanced TLS.
  • Autenticazione tramite token: estende la copertura per i browser e i dispositivi che non supportano i cookie, abilitando la convalida del token in tali casi e consentendo l’accesso solo quando il token viene convalidato come autentico, eliminando una falla comune degli approcci all’autenticazione tradizionale tramite token. Anche gli aggiornamenti aggiuntivi rendono più difficile per gli utenti la riproduzione di contenuti contraffatti.

Aumento dell’efficienza e della qualità dei flussi live

Le aspettative degli utenti per una qualità e un’affidabilità del live streaming migliori rispetto al livello broadcast sono più alte che mai. Per fornire flussi live impeccabili, le emittenti devono essere in grado di affrontare rapidamente le sfide legate a vari aspetti (acquisizione di contenuti, latenza, scalabilità, ecc.) per ottenere le migliori experience per gli spettatori, mantenendo, allo stesso tempo, sotto controllo i costi. Contemporaneamente, anche le reti dei gestori sono messe alla prova dall’aumento di contenuti video in live streaming. In particolare, i programmi che attraggono un vasto pubblico, ad esempio i campionati sportivi o le edizioni straordinarie dei notiziari, possono causare un rallentamento della rete se non vengono gestiti in modo corretto e ottimizzato.

Durante il NAB, Akamai ha presentato nuove funzionalità in grado di migliorare la delivery dei flussi live sia per le emittenti che per i gestori, tra cui:

  • Akamai Licensed Multicast Solution (LMS): sfrutta la tecnologia M-ABR (Multicast-assisted Adaptive Bitrate) per aiutare gli operatori delle Pay TV a eseguire la transizione dall’infrastruttura proprietaria alla delivery sulla banda larga IP. La soluzione può aumentare l’efficienza e i risparmi in termini di costi aiutando a consolidare l’infrastruttura della delivery di contenuti video e workflow e gestendo i picchi di traffico che spesso si verificano durante i simulcast a elevato numero di utenti, come gli eventi sportivi o le edizioni straordinarie dei notiziari. Akamai LMS consente un migliore utilizzo delle risorse di rete esistenti come alternativa all’aumento degli investimenti CapEx nelle espansioni o negli aggiornamenti di rete.
  • Media Services Live (MSL) con liveOrigin: progettata per ridurre notevolmente la latenza pur mantenendo un’eccezionale qualità video e gestendo in modo affidabile le sfide legate alla delivery di experience lineari live 24/7 di qualità broadcast. Nuove funzionalità MSL includono l’inserimento dinamico di annunci pubblicitari sul lato server insieme al clipping/generazione di miniature di contenuti live-to-video-on-demand (VOD) per gli eventi live e le applicazioni TV “catch-up” 24/7.
  • Adaptive Media Player: Akamai ha introdotto nuove funzionalità disponibili con AMP (Adaptive Media Player) che includono l’offerta di intestazioni video, basata su standard aperti, per aiutare gli inserzionisti a massimizzare le opportunità di monetizzazione; il live streaming a bassa latenza per abbinare le funzionalità di Akamai Media Services Live per la delivery di video ad alte performance; e la disponibilità generale di SDK per piattaforme mobili e TV per raggiungere il numero più ampio di utenti possibile. AMP è progettato per aiutato gli editori ad accelerare l’implementazione di experience video con una maggiore qualità e una minore complessità. AMP supporta anche un crescente ecosistema di partner che continua a scrivere nuovi plug-in per il lettore.