L’edizione 2019 toccherà temi legati al design user focused e alle sfide portate dalle nuove interfacce come i nuovi device pieghevoli

Droidcon Turin: al via l'edizione 2019
Tempo di lettura: 1 minuto

L’edizione 2019 di Droidcon Turin, evento internazionale e di riferimento in Italia per il sistema Android firmato Synesthesia, si apre all’insegna dell’inclusione e delle nuove tendenze tecnologiche.

Il 4 e 5 aprile alle OGRsi assisterà a un’occasione di networking unica e di altissimo livello per un pubblico di oltre 1000 partecipanti, che coinvolgerà i più stimati professionisti al mondo del settore: non solo sviluppatori ma ricercatori, marketers, product designers, decision makers e i più stimati protagonisti che animano la scena digitale legata al robottino verde.

Sul palco si alterneranno divulgatori internazionali, con un’alta partecipazione femminile, che porteranno all’attenzione generale temi tecnologici ed ispirazionali, nuovi dispositivi e servizi inediti dai molteplici risvolti.

Saranno toccati temi legati al design user focused e alle sfide portate dalle nuove interfacce come quelle dei recenti device pieghevoli che si sono affacciati sul mercato quest’anno.

Android è un sistema aperto e Open Source, che si presta perfettamente alla sperimentazione e all’hacking. In questo spirito e per sfruttare appieno queste opportunità, il 6 e 7 aprilesi terrà l’Hackathon Droidconpowered by HERE e YOOX Net-A-Porter:una maratona in cui saranno messe alla prova le capacità dei partecipanti iscritti – un centinaio circa – che si sfideranno nella creazione di prototipi di servizi e progetti innovativi.

Una visione d’insieme quindi, #android4everyone, che raccoglie forze operative diverse e mette a sistema sponsor di primo piano quali Amazon Web Services, Accenture, Wind Tre, YOOX Net-A-Porter, Iriscube Reply, HERE, NTT Data, Subito.it, Autocrocetta e la stessa Synesthesia, con la inedita partecipazione del fiore all’occhiello del mondo accademico, il Dipartimento di Informatica di UniTO, e il suo Incubatore 2i3t.

Collaborazione, confronto, creatività e inclusione: questi i codici alla base di Droidcon 2019, vetrina internazionale e acceleratore di innovazione sulla scena digitale.