L’App “Compliance GDPR” di Consoft Sistemi offre elevata visibilità sul perimetro GDPR, per valutare lo stato di Compliance e monitorare la conformità degli accessi

Splunk

Con l’entrata in vigore, lo scorso 25 maggio, del GDPR l’Unione Europea ha innalzato gli standard richiesti alle aziende dei Paesi appartenenti all’Unione Europea, che devono applicare buone regole per raccogliere, archiviare e utilizzare le informazioni degli utenti. In questi mesi, Consoft Sistemi ha raggiunto ottimi successi proponendo alla propria clientela l’App Splunk, per la Compliance GDPR, nata dalle proprie competenze in ambito Risk & Compliance – e dalla consolidata partnership decennale con il partner Splunk. L’App Compliance GDPR di Consoft Sistemi rappresenta l’evoluzione della App Garante Amministratori di Sistema, la cui funzionalità è ancora un requisito cogente anche con l’introduzione della nuova normativa.

“La nuova App – ha illustrato Paolo Asioli, Responsabile della Business Unit Cyber Security e IT Governance & Management di Consoft Sistemi – offre una elevata visibilità sul perimetro GDPR, essenziale sia per valutare lo stato di Compliance dei sistemi coinvolti sia per monitorare la conformità degli accessi. Una chiara visione in tempo reale di quanto accade nel perimetro del trattamento dei dati personali è essenziale per una corretta strategia di compliance e per garantire proattività e tempi di risposta in linea con il requisito delle 72 ore per la gestione del Data Breach, la compromissione della sicurezza dei dati personali.”

Splunk Enterprise è la piattaforma leader di mercato per la gestione dei Machine Data, ovvero di tutte quelle informazioni generate dai sistemi, server, apparati, e applicazioni tipicamente sotto forma di logfile. Sulla piattaforma Splunk è stata realizzata da Consoft Sistemi questa apposita App per la Verifica della Compliance GDPR che è in grado di soddisfare i seguenti requisiti:

  • Monitoraggio completo dell’accesso ai sistemi a perimetro: server, DB, folder documenti;
  • Inalterabilità dei dati raccolti e verifica integrità;
  • Integrazione con le informazioni provenienti dal Registro dei Trattamenti;
  • Possibilità di correlare le informazioni di accesso con il Registro dei Trattamenti;
  • Gestione avanzata dei log per avere completa visibilità in caso di violazione;
  • Reportistica flessibile e personalizzabile dedicata alla Compliance.

La soluzione di Consoft Sistemi è stata adottata e apprezzata in questi mesi da molteplici aziende sul territorio italiano, presenti nei più disparati settori merceologici.

“La nostra soluzione è in continuo aggiornamento ed evoluzione, per raccogliere le esigenze dei nostri Clienti. Ad esempio – ha spiegato Marco Scala, Splunk Technology Evangelist di Consoft Sistemi – stiamo inserendo meccanismi di definizione automatica di soglie critiche o per individuare comportamenti anomali, basate su tecniche di Machine Learning, fornite dal modulo Splunk Machine Learning Toolkit.”