5G

A cura di Sandra Rivera, senior vice president e general manager, Network Platforms Group, Intel

Quando si parla di 5G, spesso le persone pensano a smartphone più veloci. Ma il 5G è molto più di una connessione più veloce per il proprio dispositivo. 5G è intelligenza, informazioni, efficienza e innovazione. Ha il potenziale di riplasmare e dare impulso ad interi settori. Il 5G sarà una forza rivoluzionaria che porterà nuove invenzioni e innovazioni, dall’infrastruttura delle città all’automazione industriale e dal trasporto all’intrattenimento. E siamo orgogliosi che la prima rete 5G sarà basata su tecnologia Intel.

Intel ha organizzato il 5G Summit a Los Angeles, in occasione del Mobile World Congress Americas, per evidenziare i progressi compiuti con i propri partner nei test di 5G di quest’anno e per mostrare come l’azienda stia abilitando soluzioni 5G con la propria tecnologia. Crediamo che la prossima generazione di comunicazioni stravolgerà e trasformerà le reti e consentirà di trasferire contenuti in modi nuovi, più veloci e più efficienti. Come sponsor esecutivo della global 5G strategy di Intel, sono entusiasta della collaborazione continua instaurata con i leader dell’industria della comunicazione e dei media, e delle innovazioni che possiamo sviluppare insieme.

Entro il 2035, la catena del valore del settore 5G varrà $2.500 miliardi, l’ “effetto moltiplicatore” del 5G produrrà $10.000 miliardi di entrate, e l’impatto economico genererà fino a 2.200.000 posti di lavoro solo negli Stati Uniti (o $420 miliardi di prodotto interno lordo annuo in USA). Questi benefici saranno riscontrati dentro e fuori dall’industria delle telecomunicazioni.

Per preparare le reti al 5G, i fornitori di servizi di comunicazione stanno convertendo hardware a funzioni fisse con piattaforme di computing definite dal software, portando intelligenza alla periferia della rete. Questa azione può ridurre i costi, offrire maggiore controllo e automazione della rete, e avere il computing dove serve maggiormente. L’architettura Intel gioca un ruolo cardine nella trasformazione della rete richiesta per lo sviluppo del 5G, offrendo una combinazione ideale di prestazioni e flessibilità per dare vita ad una rete intelligente e onnipresente.

Quest’anno abbiamo lavorato con partner, operatori e media company per guidare e realizzare oltre 25 trial di reti wireless 5G di successo su nuovi standard, per accelerare l’introduzione del 5G. Durante il nostro 5G Summit a Los Angeles, abbiamo presentato solo alcuni dei leader del settore che utilizzano tecnologie Intel per le loro soluzioni 5G.

Le reti di accesso radio (RAN) sono all’avanguardia dell’innovazione

Phil Twist, vice presidente del marketing, reti Nokia, si è unito a me sul palco per discutere i benefici del continuo investimento di Intel nel silicio di rete di classe mondiale. I processori Intel ad alte prestazioni sono utilizzati nelle soluzioni Nokia 5G E2E basate su architettura Nokia Future X – tra cui Nokia ReefShark chipset, AirScale accesso radio e AirFrame soluzioni cloud. Nokia ReefShark offre capacità di calcolo, networking e storage ad alte prestazioni. Ad esempio, riducendo le dimensioni di alcune massicce apparecchiature per antenne MIMO fino al 50% e riducendo il consumo energetico in alcune apparecchiature fino al 64%, rispetto alle piattaforme della generazione precedente.

Si è unito a me sul palco anche Jawad Manssour, responsabile della gestione del portafoglio reti Ericsson, Product Area Networks, che ha articolato la strategia 5G end-to-end di Ericsson. Ha parlato di come Ericsson integra le tecnologie Intel per guidare l’innovazione attraverso la RAN, rete e cloud. Ericsson e Intel sono partner di sviluppo 5G da quasi cinque anni. La nostra collaborazione si estende su veicoli collegati, sviluppo di dispositivi, prove di rete e iniziative di settore, come la 5G Innovators Initiative (5GI2), per accelerare l’adozione del 5G wireless e l’innovazione delle infrastrutture a livello globale.

La Vision per Media e 5G

Il video è il tipo di traffico in più rapida crescita oggi – si prevede che crescerà del 45% all’anno fino al 2023. In cinque anni, il 73% di tutto il traffico mobile di dati sarà costituito dai media. Ciò è dovuto alla fame dei consumatori di video in streaming, all’aumento del tempo di visualizzazione e all’evoluzione verso contenuti a più alta risoluzione.

La bassa latenza delle reti 5G alimenterà la crescita della realtà virtuale (VR) e della realtà aumentata (AR) e di altri tipi di intrattenimento immersivo. I nostri partner dell’industria dei media stanno esplorando nuovi modelli di business e casi d’uso incentrati sulla fornitura di nuove e ricche esperienze per coinvolgere i consumatori, come gli appassionati di sport e cinema.

Vicky Colf, Chief Technology Officer della Warner Bros. Entertainment, mi ha raggiunto sul palco per parlare di come Intel e Warner Bros. hanno unito le forze per sviluppare intuizioni sulle opportunità che il 5G può offrire per la distribuzione dei media, i nuovi media immersivi e il coinvolgimento degli utenti. Warner Bros. utilizzerà le tecnologie 5G e mobile edge computing (MEC) in esecuzione su Intel per fornire nuovi servizi ai consumatori, come l’intrattenimento basato sulla posizione avanzata e il gioco con lettori multi-accesso. Con MEC, Warner Bros. può inventare il futuro dell’intrattenimento con queste nuove tecnologie e migliorando l’efficienza nell’elaborazione della produzione utilizzando la potenza di 5G ad alta larghezza di banda e bassa latenza.

Fox Sports and Fox Innovation Labs, insieme ai partner AT&T ed Ericsson, hanno approfondito una discussione su come i mondi del 5G e dei media e dell’intrattenimento convergeranno per una maggiore efficienza, esperienze più personalizzate e molti nuovi usi. Durante i nostri media e il panel 5G, Fox ha condiviso gli insegnamenti del recente lavoro al golf U.S. Open – il primo utilizzo al mondo di 5G per una trasmissione commerciale in diretta di golf. La nostra discussione ha evidenziato l’innovazione e la collaborazione per dare vita a 5G, e il modo in cui i partner stanno lavorando insieme per sfruttare i loro punti di forza e la loro esperienza nell’aprire l’enorme opportunità nei media. Michael Davies, senior vice president, Technical and Field Operations, Fox Sports, ha dichiarato che ci sono significative efficienze di costo che possono essere abilitate su una rete 5G, e i leader della sua azienda sono entusiasti della convergenza delle tecnologie chiave che stanno maturando allo stesso tempo: 5G, VR, AR e media.

Il potere di ridefinire le industrie

Per riassumere, 5G, visual workloads e un numero crescente di casi di uso commerciale e consumer stanno accelerando gli investimenti in reti, applicazioni, infrastrutture e dispositivi. Con i nostri partner, abbiamo dimostrato che la prossima generazione di reti di comunicazione avrà il potere di ridefinire intere industrie e crearne di nuove. La trasformazione fondamentale della rete per costruire il futuro 5G sta avvenendo ora.