L’azienda festeggia con 200 dipendenti e oltre 40 milioni di fatturato. Un successo tutto italiano

Tempo di lettura: 3 minuti

Esattamente vent’anni fa a Villorba, nel Triveneto più industriale e produttivo, Ilio Sanguin assieme ad altri tre imprenditori – Massimo De Nardo, Alexander Hein e Riccardo D’Avella – costituiva ICM.S, un sogno cresciuto e oggi un business da oltre 40 milioni di euro l’anno e 200 dipendenti; un successo italiano nel settore dell’Information Technology e delle soluzioni software per PMI e grandi imprese.

Il 21 Ottobre 2017, ICM.S ha festeggiato insieme ai propri collaboratori 20 anni di attivit e di crescita e, con tutto il Gruppo Ethica, ha lanciato la sfida per un ulteriore importante salto dimensionale. “Grazie al lavoro di questi vent’anni” – afferma Ilio Sanguin, sempre impegnato nello sviluppo strategico e organizzativo del Gruppo – “oggi siamo al centro dell’innovazione e della crescita, abbiamo un grande parco clienti, un patrimonio unico di esperienze e di competenze e possiamo porci obiettivi importanti. Un Gruppo da 80 milioni di euro di fatturato con oltre 500 specialisti in forza a fine 2016, la corsa per il superamento dei 100 milioni, sono rappresentativi di una realtà importante nel mercato italiano degli oparatori SAP e Microsoft e comportano una forte responsabilità di continuo adeguamento e investimento. Il valore rappresentato dal nostro modo di essere, dalle nostre capacit e dalle nostre persone continuerà, tuttavia, a fare la differenza. Un sentito ringraziamento per questi risultati e l’augurio di nuovi grandi successi a Diego Bandolin, ad Alessandro Brunello, a Giorgio Di Lorenzo, a Mattia Sanguin, al Nuovo management team e a tutti gli straordinari collaboratori di ICM.S, vera locomotive del gruppo ETHICA e del business SAP.”

Le milestone di ICM.S e del Gruppo ETHICA

1997: NASCE ICM.S

ICM.S nata nel 1997 con l’obiettivo di implementare SAP R/3 nella piccola e media impresa italiana e la scelta del Nord-Est non stata casuale. Con la nuova suite ERP Client/Server, SAP intendeva rivolgersi anche a questa fascia di mercato attivando un canale indiretto di vendita e di servizi affidato a partner particolarmente qualificati.

ICM.S stata uno dei primi VAR (Value Added Reseller) SAP grazie al contributo fondamentale dei suoi fondatori:

– ICM Italia SPA di Milano (rappresentata da Alexander Hein), filiale di ICM GMBH (rappresentata da Massimo De Nardo), primario gruppo di Monaco gi affermato sul mercato SAP dei grandi clienti internazionali;
– SMC SRL di Treviso (rappresentata da Riccardo D’Avella), una delle principali software house Italiane con forte presenza territoriale e grande competenza applicativa gestionale;
– Ilio Sanguin, manager di Treviso con venti anni di esperienza IT nella consulenza e nei progetti applicativi maturata presso la direzione di Hewlett-Packard e di Digital Equipment;

Dopo un primo periodo di investimento per un approccio adeguato al mercato italiano delle PMI, SAP R/3 è stato sempre più apprezzato grazie al contributo pratico e competente di ICM.S che proponeva modelli a costi contenuti creando referenze di successo.

2003: NASCE IL GRUPPO ETHICA

Negli anni a seguire la compagine societaria è cambiata: SMC uscita dall’iniziativa, mentre il rapporto con ICM si è interrotto nel 2003 quando Ilio Sanguin, Diego Bandolin e Alessandro Brunello hanno fondato ETHICA Consulting acquisendo anche le quote societarie del partner tedesco. Da allora ICM.S è una realtà italiana al 100% e, con la capofila ETHICA, ha avviato iniziative complementari in ambito SAP – quali Altevie Technologies ed Espedia – entrando anche nel mercato Microsoft.

Quando ha festeggiato i suoi 15 anni di successi, ICM.S era già un Gold Partner SAP e un leader affermato del mercato SAP in Italia, nonché socio fondatore di United-VARs LLP, la rete mondiale dei principali operatori SAP di ogni paese, per garantire la copertura internazionale.

Sotto la guida di Diego Bandolin, Alessandro Brunello, Giorgio Di Lorenzo e Mattia Sanguin, la leadership sul mercato è costantemente aumentata e ICM.S è sempre stata in prima fila nell’adozione delle nuove tecnologie e delle nuove soluzioni SAP, arrivando nel 2017 a un organico di 200 collaboratori, un giro di affari di 40 milioni di euro, una forte presenza su tutto il territorio nazionale e la posizione consolidata di primo VAR SAP in Italia.