Home Vertical FinanceTech Torna BNL International Hackathon 2017

Torna BNL International Hackathon 2017

-

Tempo di lettura: 2 minuti

Dal 9 all’11 giugno si terrà il terzo International Hackathon di BNP Paribas. Una vera e propria “sfida” tra oltre 160 startup che, in contemporanea e in paesi diversi, lavoreranno sul tema dell’esperienza cliente. Il tema “Let’s create a state of the art customer experience” pone l’obiettivo di creare idee innovative ad alto contenuto tecnologico e realizzare la banca del futuro, una banca in continua evoluzione.

Forte del successo delle precedenti edizioni, il BNP Paribas International Hackaton riapre alla grande con 2 nuovi settori in gara e 3 nuove città. Dieci quindi i paesi coinvolti: Lussemburgo, Singapore, Nankin, San Francisco, Parigi, Bruxelles,Berlino, Varsavia, Istanbul e Roma. Roma sarà presente con la partecipazione delle migliori start-up italiane che si sfideranno presso la sede di Luiss Enlabs, la fabbrica delle start up. I partecipanti si impegneranno a sviluppare la loro idea di business sulla base degli ambiti individuati da BNL Retail, Wealth Management e dalla società del Gruppo Leasing Solutions, per poter entrare nella rosa dei quattro vincitori.

Dopo le giornate di gara che si svolgeranno nel corso dell’Hackathon Weekend, le start up più promettenti passeranno alla fase successiva di Coworking in cui potranno sviluppare un prototipo della propria idea, grazie anche al sostegno finanziario del Gruppo e alla rete internazionale di mentor ed esperti. Il 1 dicembre 2017, in occasione del Demo Day di Parigi, l’evento clou del BNP Paribas International Hackathon, le migliori startup selezionate potranno esporre la propria idea davanti ad una giuria composta dal board di BNP Paribas che decreterà poi i vincitori a livello internazionale. I vincitori del Demo Day inizieranno una nuova partnership con BNP Paribas e potranno quindi realizzare la propria idea di business.

Un progetto quello di BNL International Hackathon 2017 che vede ancora una volta la Banca promuovere concretamente l’innovazione e la digitalizzazione, una delle sfide e degli obiettivi più importanti da raggiungere per il sistema banca. Da sempre il Gruppo BNP Paribas e BNL mettono al centro delle proprie strategie l’innovazione, da qui la stretta collaborazione tra banca e start up. Un’opportunità di crescita e conoscenza reciproca, un modo per raggiungere nuove soluzioni e sviluppare nuovi strumenti che possono migliorare l’esperienza dei clienti e la loro relazione con la banca.

Redazione BitMAThttps://www.bitmat.it/
BitMAT Edizioni è una casa editrice che ha sede a Milano con una copertura a 360° per quanto riguarda la comunicazione rivolta agli specialisti dell'lnformation & Communication Technology.
  • Newsletter

    Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli aggiornamenti dai portali di BitMAT Edizioni.

  • I più letti

    Arriva il 23 settembre l'hackathon BTicino per la smart home

    Arriva il 23 settembre l’hackathon BTicino per la smart home

    L'evento mette in palio 1.000 euro in buoni Amazon ed è rivolto a studenti e giovani talenti informatici
    Backup LTE TWT

    TWT Backup LTE: connessione 4G per garantire la business continuity

    Ideale per le imprese che non possono permettersi interruzioni di connettività grazie alla clonazione dell’IP che consente di mantenere la continuità di tutti i servizi avanzati
    Eleonora Faina

    Eleonora Faina è il nuovo Direttore Generale di Anitec-Assinform

    Con la nomina della dottoressa Faina, l’associazione intende rafforzare il proprio contributo alla definizione delle politiche e azioni - nazionali ed europee - in materia di digitalizzazione del Paese
    Non solo automazione: le organizzazioni puntino sulla formazione

    Non solo automazione: le organizzazioni puntino sulla formazione

    Per avere successo occorre affiancare all'AI percorsi di formazione sia in ambito tecnologico sia per lo sviluppo delle soft skill
    Scoperte nuove vulnerabilità della MFA del cloud Microsoft 365

    Scoperte nuove vulnerabilità della Multi Factor Autentication di Microsoft 365

    Gli aggressori possono bypassare l'autenticazione e accedere alle applicazioni cloud che utilizzano il protocollo