Home News Udinese Calcio: quando il CRM fa la differenza

Udinese Calcio: quando il CRM fa la differenza

-

Tempo di lettura: 2 minuti

30.000 anagrafiche provenienti da differenti database: tifosi e abbonati, acquisti all’Udinese Store e dalla biglietteria online di Lottomatica, cartoline e altri file di excel. Era questo il “parco” clienti di Udinese Calcio: vastissimo, destrutturato e in costante crescita.

Oggi Udinese segna un’altra importante innovazione gestendo clienti e tifosi attraverso il CRM (Customer Relationship Management) di Microsoft sviluppato da beanTech, l’azienda friulana che diventa IT Business Partner della società.

Due le esigenze fondamentali: la gestione dei tifosi e quella delle aziende sponsor.

Per quanto riguarda i tifosi, il CRM ha unificato in un unico database tutte le anagrafiche generate da fonti diverse come gli abbonamenti, le tessere del tifoso, gli acquisti online permettendo di monitorare lo storico e le attività di ciascun cliente e organizzare quindi campagne di marketing altamente personalizzate in base agli acquisti fatti (per chi va allo stadio ma non è ancora abbonato, per chi lo era nel passato, ecc.).

Per quanto riguarda l’area aziende, il CRM supporta e traccia ogni fase di gestione delle aziende sponsor. Dal primo contatto del commerciale di Udinese fino alla proposta economica di sponsorizzazione: è in grado di generare un template di contratto direttamente da tablet, integrandosi con l’Office aziendale, in modo da semplificare il lavoro del commerciale.

In più il sistema gestisce contatto, promozione e benefit (ingressi omaggio, Skylounge, accessi, etc.) per ogni singola partita e per ogni azienda sponsor in modo automatico, mentre in passato tutte queste operazioni passavano necessariamente attraverso la gestione manuale su fogli excel.

“La progetto CRM – spiega il Direttore generale Franco Collavino, è strategico per L’Udinese. Ci permetterà di dare una svolta alla gestione interna ottimizzando il tempo delle nostre risorse umane e allo stesso tempo avvicinandoci ai tifosi. Attraverso il CRM saremo più vicini ai tifosi perché potremo premiare la loro fedeltà e fornire il servizio che meritano e si aspettano.

In questi ultimi anni avevamo come priorità il rifacimento dello stadio, adesso possiamo concentrarci su un modello di gestione razionale e ottimizzata. In tal senso la collaborazione con beanTech ci proietta nel futuro e consentirà di sfruttare al massimo le molteplici opportunità che il nuovo stadio offre a partire dall’hospitality che intendiamo portare al livello delle più importanti squadre del mondo”.

 

 

Redazione BitMAThttps://www.bitmat.it/
BitMAT Edizioni è una casa editrice che ha sede a Milano con una copertura a 360° per quanto riguarda la comunicazione rivolta agli specialisti dell'lnformation & Communication Technology.
  • Newsletter

    Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli aggiornamenti dai portali di BitMAT Edizioni.

  • I più letti

    Reti e sicurezza: i pericoli del lavoro da remoto

    Reti e sicurezza: i pericoli del lavoro da remoto

    Priorità cambiate improvvisamente, scarsa visibilità di rete e mancanza di tempo
    Top Startups Italia 2020: le 10 migliori startup italiane

    Top Startups Italia 2020: le 10 migliori startup italiane

    LinkedIn presenta la prima classifica annuale per il nostro paese delle migliori startup emergenti
    Innovazione dei processi aziendali grazie a Jamio openwork

    Innovazione dei processi aziendali grazie a Jamio openwork

    L'ultima versione della piattaforma italiana nativamente cloud e no-code si arricchisce di nuove funzionalità
    Lockdown e e-commerce: fenomeno passeggero o strutturale?

    Lockdown e e-commerce: fenomeno passeggero o strutturale?

    In crescita costante da marzo ad oggi, le ricerche online hanno sperimentato un incremento medio del 36%
    5 tecnologie che diventeranno realtà grazie al 5G

    5 tecnologie che diventeranno realtà grazie al 5G

    Telemedicina, video in streaming, realtà virtuale ed aumentata, droni e veicoli a guida autonoma