Gibus ha ora il grande vantaggio di anticipare le tempistiche di produzione, gestendo meglio nel tempo anche i picchi stagionali.

Gibus riprogetta la pianificazione della produzione con smeup
Tempo di lettura: 3 minuti

Gibus è un’azienda italiana che dal 1982 progetta, produce e vende pergole e tende da sole. L’impresa, che è oggi tra le aziende leader del settore, esporta i propri prodotti nel mondo attraverso una rete di vendita composta da 450 rivenditori Atelier Gibus e 1500 rivenditori multimarca.

L’esigenza di innovare

Gibus sente la necessità di rinnovare il proprio software gestionale per riprogettare in un’ottica più efficiente la configurazione dei prodotti e gestire in maniera ottimale la pianificazione della produzione.

L’azienda, dopo essere venuta a conoscenza del fatto che una importante azienda delle parti di Padova utilizza con soddisfazione smeup data platform, sceglie di affidarsi a smeup, spinta non solo dal progetto di business proposto per l’implementazione del nuovo sistema gestionale, ma anche dalla visione etica del business, elemento in comune tra le due realtà.

Il progetto: ridisegnare i processi, mantenendo l’artigianalità

La peculiarità di Gibus è che pur essendo un’azienda di produzione industriale, la sua attività mantiene una forte caratterizzazione artigianale perché, pur offrendo articoli standard, l’azienda offre ai clienti la possibilità di adattare il prodotto a esigenze specifiche. Per questo, si rende necessario disporre di un sistema gestionale in grado di adattarsi rapidamente alle singole personalizzazioni e che consenta la trasmissione integrata delle richieste di customizzazione trasmesse dalla fase di offerta a quella di produzione.

Il progetto ha previsto la ridisegnazione del processo in modo che questo si snodasse su varie fasi, che comprendono il ciclo di vendita, la configurazione del prodotto e la produzione.

Durante il processo di vendita l’utente commerciale inserisce all’interno del sistema gestionale l’offerta, formulata grazie al Configuratore di prodotto. Il configuratore attraverso un apposito questionario consente di effettuare una quotazione dettagliata non soltanto del prodotto ma anche di eventuali personalizzazioni richieste. Se l’offerta viene accettata dal cliente, si traduce automaticamente in ordine.

Sempre in maniera automatizzata l’ordine accettato al cliente fornisce l’input di avvio della produzione e il modulo di MRP crea la pianificazione degli ordini di vendita confermati e sviluppa i relativi impegni, attraverso la generazione di altri ordini di produzione o richieste di acquisto a seconda delle specifiche politiche di approvvigionamento. Al tempo stesso, il sistema emette le stampe degli ordini nei relativi reparti produttivi.

I vantaggi dell’automazione

Il nuovo sistema gestionale implementato da smeup, grazie all’automazione di molte fasi tra cui appunto la creazione degli ordini e le richieste di acquisto, offre molti vantaggi perché rende tutto il ciclo produttivo più snello ed efficiente.

L’automazione si è dimostrata uno strumento talmente vantaggioso che Gibus ha deciso di avviare un progetto di sostituzione della creazione delle stampe attraverso un sistema “on demand”, che permetterà agli utenti dei reparti di organizzare il carico per ogni giornata, stampare solo i materiali necessari per ogni fase e accedere a tutte le informazioni necessarie tramite dispositivi mobile.

Nuovi sviluppi: l’RFID

Gibus ha avviato con il supporto di smeup anche un progetto per la gestione delle spedizioni tramite RFID.

L’azienda ha pianificato la realizzazione di un magazzino con portali di accesso dotati di lettori RFID, carrelli a guida semi-automatica e un sistema di misurazione, pesatura e chiusura automatica dei colli. All’interno di smeup data platform si interfacciano tra loro il magazzino, le stampanti RFID e il sistema di pesatura e chiusura permettendo il controllo della movimentazione dei colli.
Quando il sistema gestionale riceve i dati di un collo, stampa automaticamente l’etichetta RFID associata e la invia al software di gestione del magazzino che, a sua volta, organizzerà il carico delle ubicazioni. Il processo si conclude con la comunicazione da parte del sistema della spedizione pianificata al software di magazzino, che preleverà in automatico i colli da spedire.

Questa integrazione offre a Gibus il grande vantaggio di anticipare le tempistiche di produzione, gestendo meglio nel tempo anche i picchi stagionali.