Home News KAIROS, la nuova piattaforma Panasonic per produrre video live

KAIROS, la nuova piattaforma Panasonic per produrre video live

-

Tempo di lettura: 4 minuti

Panasonic presenta KAIROS, la nuova piattaforma – disponibile da settembre – basata su tecnologia IT/IP di nuova generazione per la produzione video live. Pensata per il settore del broadcast e per gli eventi live, quali concerti e manifestazioni sportive, KAIROS porta la produttività e la qualità delle produzioni live e dei servizi di streaming video ad un livello superiore.

KAIROS è una piattaforma con un’architettura software totalmente aperta e con hardware indipendente, in grado di virtualizzare le varie componenti di un sistema di produzione. È capace di acquisire feed da varie sorgenti e di inviarli a un’ampia varietà di dispositivi, tra cui proiettori, display e video wall LED, può quindi assumere un ruolo fondamentale nella produzione video. KAIROS è basato integralmente sulla capacità dei processori CPU/GPU, il ritardo sul processo video è estremamente basso (un solo frame delay) ed è flessibile e scalabile. KAIROS è inoltre compatibile con qualsiasi formato di acquisizione, accetta i segnali in banda base SDI e molti altri tipi di segnali in ingresso e in uscita video, tra cui ST2110 e NDI. Grazie al supporto della più moderna tecnologia IP, la piattaforma può essere impiegata per gestire in remoto le produzioni live. Include la sincronizzazione PTP (Precision Time Protocol) per catturare con immediatezza gli eventi con la massima precisione.

KAIROS introduce anche un nuovo standard in termini di semplicità d’uso grazie al KAIROS Creator, la sua interfaccia utente (GUI) dal design moderno e intuitivo. A differenza di una piattaforma hardware tradizionale, KAIROS può essere configurato con un numero di banchi effetti (ME) e di layer grafici praticamente illimitati tramite la GUI e consente la visualizzazione in modalità CANVAS indipendentemente dalla risoluzione e dal formato del segnale video disponibile.

Panasonic ha realizzato anche un pannello di controllo hardware dedicato, KAIROS Control, che supporta la transizione verso la produzione in remoto, al fine di integrare nella stessa rete – ma su differenti siti – altri KAIROS Creator e KAIROS Control, a seconda di dove un operatore, ingegnere o TD si trovi. Il pannello di controllo è semplice da utilizzare e permette agli utenti di produrre gli eventi risparmiando anche dello spazio fisico.

Per restare al passo con un ecosistema di software e hardware dedicati al dinamico mercato del broadcast, Panasonic ha attivato il programma “KAIROS Alliance Partner”, con cui l’azienda intende affermare KAIROS come piattaforma standard per la produzione video di nuova generazione e favorirne l’integrazione e interazione con prodotti di aziende partner, oltre che con telecamere, proiettori e display di Panasonic.

Grazie alla libertà creativa che è in grado di favorire, KAIROS riveste un ruolo fondamentale nella promozione del nuovo concetto di “Smart Live Production” di Panasonic.

Panasonic continuerà a sviluppare ed espandere la piattaforma per offrire maggiore valore aggiunto ai professionisti del settore broadcast e della produzione video live.

Ulteriori informazioni su KAIROS qui.

Caratteristiche principali

  1. Possibilità di combinare flessibilmente diverse interfacce di ingresso e uscita come ST 2110, NDIe SDI con vari formati video.
    • Supporto completo dei segnali in banda base (12G/3G/HD-SDI, HDMI, Display Port)[1] e in IP (ST 2110, NDI, RTP).
    • Possibilità di integrare un numero flessibile di ingressi e uscite. Consente le operazioni multi-input come quando si utilizza un router IP esterno. In Full HD(3G) il singolo sistema ha 32 ingressi e 16 uscite indipendenti[2] e fino a 8 ingressi e 4 uscite indipendenti in 4K (UHD).
    • Due uscite Multiviewer personalizzabili (Display Port) consentono di visualizzare fino a 36 immagini.
    • Include la sincronizzazione PTP (Precision Time Protocol) e consente l’uso di un sistema basato sullo standard ST 2110.
  2. Configurazione flessibile delle produzioni video grazie al processo dei segnali video basato su GPU, come layer grafici con un numero illimitato di banchi effetti (ME) e chiavi, funzione CANVAS indipendente dal formato video.
    • Nessuna limitazione al numero di ME e di chiavi. Il numero di layer video è limitato solamente dalla capacità della GPU; è possibile applicare chiavi, scaler e altri effetti. È inclusa la funzione “Color matte”.
    • La funzione CANVAS (opzionale) permette di produrre video in un formato speciale, come ad esempio 32:9 per le multi proiezioni a parete, in aggiunta al formato standard 16:9. Il Multiviewer permette di visualizzare i video con formati speciali nel loro formato originale.
    • Bassa latenza (un singolo frame delay).
    • Include un registratore RAM (8 canali non compressi) e un player multimediale (2 canali HD compressi) per abilitare la riproduzione di file video all’interno del sistema e il loro utilizzo come sorgenti video. Sono supportati anche le immagini still.
  3. GUI intuitiva, pannello di controllo con tasti assegnabili dall’utente, operatività ed espandibilità basate su software.
    • Software per PC “KAIROS Creator” con GUI intuitiva. Il pannello di controllo virtuale della GUI consente di risparmiare spazio se necessario.
    • L’integrazione del software consente al sistema di controllare dispositivi esterni, garantendo espandibilità e consentendo di customizzare il sistema in base alle esigenze di produzione.
    • Il programma “KAIROS Alliance Partners” è stato attivato con lo scopo di promuovere la collaborazione con i produttori e i vendor dei settori IT e video. Il programma incoraggia l’integrazione tra le piattaforme software per espandere le potenzialità del sistema.
Redazione BitMAThttps://www.bitmat.it/
BitMAT Edizioni è una casa editrice che ha sede a Milano con una copertura a 360° per quanto riguarda la comunicazione rivolta agli specialisti dell'lnformation & Communication Technology.
  • Newsletter

    Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli aggiornamenti dai portali di BitMAT Edizioni.

  • I più letti

    Didattica a Distanza (DaD): le sfide tecnologiche

    Didattica a Distanza (DaD): le sfide tecnologiche

    Le strategie messe in atto in questi mesi hanno evidenziato una scuola frammentata per competenze e disponibilità tecnologiche
    Exterme Networks - Extreme Academy

    Extreme Networks: come migrare 26 sedi nel mondo verso una rete cloud based in...

    Tutto questo è possibile grazie a ExtremeCloud IQ
    Non solo automazione: le organizzazioni puntino sulla formazione

    Non solo automazione: le organizzazioni puntino sulla formazione

    Per avere successo occorre affiancare all'AI percorsi di formazione sia in ambito tecnologico sia per lo sviluppo delle soft skill
    Convergenze-logo

    Convergenze diventa Società Benefit

    Ampliato l'oggetto sociale di Convergenze con l'obiettivo di comprendere anche finalità di beneficio comune
    Spazio Lenovo: è a Milano il primo concept store europeo

    Spazio Lenovo: è a Milano il primo concept store europeo

    Un ecosistema sociale, culturale ed esperienziale dedicato all’innovazione. Da ottobre i primi appuntamenti, disponibili anche in digitale