Secondo i termini del nuovo accordo, China Mobile estende la partnership sulla Rete di Accesso Radio 5G in 17 province

RAN e Rete Core 5G: China Mobile sceglie Ericsson

Per la seconda fase del lancio a livello nazionale della tecnologia New Radio Standalone, China Mobile ha assegnato a Ericsson un contratto 5G che include sia componenti per la Rete di Accesso Radio 5G (RAN) che la rete 5G Core (5GC). Mentre viene premiata dal principale operatore cinese, la società aumenta la sua leadership in Europa.

Secondo i termini di questo nuovo accordo, China Mobile estende la propria partnership con Ericsson sulla Rete di Accesso Radio 5G in 17 province, implementando prodotti e soluzioni dell’Ericsson Radio System, con l’obiettivo di sviluppare ulteriormente i servizi 5G in tutto il paese.

Inoltre, Ericsson fornirà apparecchiature per la rete link5G core in due regioni principali, coprendo cinque province. La rete 5G Core verrà implementata su infrastruttura NFVI insieme a Ericsson Dynamic Orchestration. Come parte di un precedente accordo, Ericsson fornisce anche tecnologia Cloud VoLTE, Cloud Unified Data Management (UDM) e Policy.

Ericsson e China Mobile hanno collaborato costantemente per sviluppare, validare e testare tecnologie e applicazioni 5G. Questo include lo sviluppo proattivo di prodotti per l’implementazione della rete 5G di China Mobile e la personalizzazione di soluzioni di rete compatibili 4G/5G. La cooperazione estesa sulle reti 5G rappresenta una nuova pietra miliare in una lunga partnership che dura da quasi 30 anni. Ericsson è diventata uno dei partner principali di China Mobile nella costruzione della rete 5G.

Ericsson, tra i principali fornitori per il 5G, continuerà a lavorare con ecosistemi e partner industriali e contribuirà allo sviluppo del 5G in Cina, creando un futuro digitale e smart insieme a China Mobile. Attualmente Ericsson ha 91 accordi e contratti commerciali 5G con operatori unici, tra cui 32 reti 5G live in quattro continenti.