La startup italiana che supporta le PMI nelle loro campagne di marketing attraverso consulenza, tecnologia e formazione

performance marketing traction
Tempo di lettura: 4 minuti

Realizzare campagne di performance marketing sane che portano a un reale vantaggio economico per i clienti: è questo l’obiettivo di Traction, startup innovativa che, oltre ad essere attiva nel digital marketing, si occupa anche di erogare servizi di formazione. Ne abbiamo parlato con Pier Francesco Geraci, CEO e Founder dell’azienda nata nel 2017 e che si prefigge di crescere anche all’estero grazie alle future aperture di sedi in Spagna e Turchia.

Chi è Traction?

Traction è un One-Stop-Shop, ossia un partner a 360° per startup, imprenditori e aziende che vogliono ottenere i benefici della digital transformation attraverso marketing management, marketing automation e formazione dei dipendenti in Performance marketing.

Qual è la vostra mission?

Il nostro obiettivo è quello di supportare le aziende nel loro processo di digitalizzazione, dimostrando a qualunque tipo di realtà imprenditoriale l’importanza dell’implementazione di una strategia di marketing efficace.

Come mai è così importante questo processo di evangelizzazione?

Purtroppo la maggior parte delle organizzazioni italiane non ha in essere strategie di marketing adeguate, con il rischio che, a causa di un mercato sempre più concorrenziale, possano subire gravi ripercussioni a livello di business e, in alcuni casi, arrivare addirittura al fallimento.

Chi sono i vostri clienti?

Ci rivolgiamo soprattutto alle PMI di cui il territorio italiano è molto ricco. Non operiamo però soltanto a livello nazionale, siamo infatti attivi all’estero grazie a diversi clienti italiani di cui supportiamo altre filiali nel mondo. Inoltre, Traction è presente anche in Slovenia grazie ad alcune partnership attivate con acceleratori e università. In futuro prevediamo di espanderci ulteriormente in Europa.

Quali sono quindi gli obiettivi per il 2020?

Aumentare la base di clienti, rafforzare l’organico e raddoppiare la crescita rispetto all’anno passato, sperando di raggiungere il milione di euro di fatturato, un obiettivo molto importante visto che non include il budget media dei clienti

Quali sono gli elementi sui quali punterete per raggiungere questo obiettivo?

Pier Francesco Geraci Traction_RatemeupCome elemento distintivo faremo leva sui benefici derivanti dal lavoro complementare delle nostre tre Business Unit: Traction Management, Perfomance Automation e Traction Academy.

Le tre Unit accompagnano i clienti su tutta la filiera del performance marketing, con soluzioni capaci di automatizzare le campagne. È proprio l’automazione, combinata con i servizi di formazione dell’Academy, che consente ai clienti di gestire in autonomia le attività ordinarie, lasciando a Traction il compito di intervenire nuovamente per le campagne non convenzionali. Tutto il processo è offerto attraverso un servizio altamente professionale a un prezzo accessibile per qualunque tipologia di PMI.

A livello tecnologico, che tipo di soluzioni di marketing utilizzate maggiormente?

Traction dispone di tanti tool presenti sul mercato, oltre ad alcune soluzioni realizzate internamente ad hoc. Tra queste vi è Autocust, una piattaforma multicanale usata per pianificare le attività, i flussi e i protocolli delle campagne di marketing che possono essere personalizzate e automatizzate in base alle esigenze del cliente. In particolare, le nostre soluzioni sono suddivise in base al loro obiettivo: acquisire nuovi clienti (acquisition), convertire potenziali clienti in acquirenti (conversion) oppure fidelizzare i consumatori (retention).

Traction non è soltanto tecnologia, un altro elemento cardine è il team di lavoro altamente competente.

Il tema delle competenze è infatti sempre più importante. Come lo affrontate internamente?

Le risorse di Traction, ora 20 ma che arriveranno a 50 nei prossimi 2 anni, non sono facili da trovare: infatti, per il recruiting del nostro team abbiamo creato il format “Talent4Traction” una challenge di digital marketing per cercare, in modo creativo e originale, giovani esperti desiderosi di entrare a far parte della Traction Family.

Ci avvaliamo di personale competente sia in consulenza che nel marketing operativo che viene costantemente formato. Inizialmente si entra in azienda come Traction Assistant per 6 mesi dopo i quali ci si specializza in una delle tre aree del digital marketing (acquisition, conversion e retention) diventando così Traction Expert. Il passo successivo è il ruolo di Senior Expert che attesta la massima competenza su tutte e 3 le aree. Il livello più alto è infine quello del Traction Manager, il quale ha un ruolo strategico e di addestramento delle risorse di Traction.

Per quanto riguarda la formazione esterna quale è il vostro approccio?

Eroghiamo formazione di qualità in diverse modalità tra cui i nostri Digital Bootcamp.

Si tratta di corsi che si svolgono a Roma ogni 3 mesi, finalizzati ad acquisire tutte le skill per realizzare campagne di digital marketing efficaci. I docenti di Traction, tutti professori in diverse Università e Business School, spiegano con casi pratici le sfide e i successi che loro stessi hanno dovuto affrontare con i clienti.
Il prossimo appuntamento del Bootcamp è a partire dal 9 maggio per quattro sabato consecutivi e, data l’emergenza Coronavirus, sarà data a tutti la possibilità di partecipare al corso in streaming da remoto. Traction è al fianco di tutte le aziende e le persone che vogliono crescere grazie al Digital per affrontare le sfide che stiamo vivendo.