Home Mercato Nomine David Font Marin entra in Spitch come Pre-Sales Manager

David Font Marin entra in Spitch come Pre-Sales Manager

-

Tempo di lettura: 2 minuti

Spitch, azienda internazionale specializzata nello sviluppo e nell’implementazione della tecnologia vocale, annuncia l’ingresso di una nuova figura senior nel proprio management team: David Font Marin entra infatti in azienda come Pre-Sales Manager.

Il potenziamento della struttura è conseguenza diretta della rapida crescita del business di Spitch nel Regno Unito e in Italia; Font Marin sarà infatti responsabile delle attività di prevendita su questi e altri mercati, riportando a Piergiorgio Vittori, Global Development Director e Country Manager Italy, UK & Ireland.

Dopo aver conseguito la laurea in ingegneria presso l’Università Politecnica della Catalogna (UPC), David è entrato nel mondo del lavoro come Product Engineer e successivamente come Programmer Analyst. Oggi, Font Marin ha alle spalle oltre 20 anni di esperienza nel campo delle tecnologie e delle soluzioni vocali, maturati lavorando in aziende del settore in qualità di Product Engineer, Team Leader, Project Manager e Presales Principal.

Nel suo nuovo incarico in Spitch, supporterà il team di vendita, agendo come principale punto di contatto tecnico per i clienti e partner. Si coordinerà inoltre con i team interni di prodotto e di R&D, per sviluppare piani di alto livello di soluzioni su misura per applicazioni vocali e per l’integrazione tecnologica, progettando demo e presentazioni personalizzate. In questo ruolo, inoltre, unitamente al team di vendita, consiglierà clienti e partner sulla scelta delle soluzioni tecniche più appropriate per affrontare le criticità specifiche e rispondere alle esigenze aziendali.

Sono molto felice di entrare a far parte di un’azienda innovativa come Spitch: mi ha molto colpito la sua tecnologia e l’attenzione che l’azienda dedica al cliente. Le tecnologie vocali e la loro potenzialità nel favorire interazioni cliente sempre più efficaci riguardano praticamente ogni tipo di organizzazione. La digital transformation è destinata a cambiare in meglio la nostra vita e il nostro business, e sono lieto di dare il mio contributo a questa azienda lungimirante e di successo “, ha dichiarato David.

“Ho avuto il piacere di lavorare con David in passato, e ho sempre apprezzato la sua professionalità e la capacità di trovare una soluzione quando molti altri avrebbero rinunciato“, afferma Piergiorgio Vittori, Global Development Director e Country Manager Italy, UK & Ireland di Spitch. “Sono onorato di avere David nella mia squadra, e certamente la sua lunga esperienza sul campo, unita ad approccio e acume personale, porteranno un grande valore a Spitch.”

Redazione BitMAThttps://www.bitmat.it/
BitMAT Edizioni è una casa editrice che ha sede a Milano con una copertura a 360° per quanto riguarda la comunicazione rivolta agli specialisti dell'lnformation & Communication Technology.
  • Newsletter

    Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli aggiornamenti dai portali di BitMAT Edizioni.

  • I più letti

    EnGenius presenta Cloud To-Go per il Networking delle PMI

    EnGenius presenta Cloud To-Go, la App per il Networking delle PMI

    Registrato il dispositivo tramite QR code, il WiFi si configura facilmente con SSID Wizard per essere connessi in pochi minuti
    Getac UX10

    Getac UX10: i nuovi tablet fully rugged

    La nuova generazione del tablet fully rugged Getac UX10 offre prestazioni in mobilità perfette per i professionisti che operano in ambienti di lavoro critici
    Remote Workforce Cybersecurity: le sfide di lungo periodo

    Remote Workforce Cybersecurity: le sfide di lungo periodo

    Il drastico passaggio allo smart working porrà alle organizzazioni numerose sfide in tema di cybersecurity
    Smart Working Village: l'evento per conoscere il futuro del lavoro

    Smart Working Village: l’evento per conoscere il futuro del lavoro

    Esperti, professionisti, ambienti di networking per arricchire la conoscenza del mondo del lavoro
    L'IA made in Italy in ambito medico ed infrastrutturale

    L’IA made in Italy in ambito medico ed infrastrutturale

    Nel 2019 il mercato — tra software, hardware e servizi — ha raggiunto un valore di 200 milioni di euro