Home News Cambio gomme: come scegliere i migliori pneumatici

Cambio gomme: come scegliere i migliori pneumatici

-

Tempo di lettura: 3 minuti

La manutenzione e il cambio delle gomme per la propria auto risulta per la maggior parte degli automobilisti un fattore troppo spesso trascurato. Basti pensare che si pensa alla loro sostituzione solamente quando ci si accorge che queste sono forate!

A confermare il basso stato di salute dei pneumatici in Italia è un recente studio del Servizio Polizia Stradale in collaborazione con Assogomma e Federpneus secondo cui 1 auto su 5 ha problemi con le gomme. Emerge infatti come la percentuale di gomme lisce tocchi una media del 9% a seconda delle province, con picchi di oltre il 20%. Ma c’è di più: si osserva che le auto più vecchie presentato tassi di usura, danneggiamento e non omogeneità molto superiori rispetto ai veicoli con meno di 4 anni di età. Mediamente il 4,5% delle auto è equipaggiato con gomme non omogenee, il 2,7% non conformi alla carta di circolazione, il 3,3% non omologate e il 4,4% ha sensibili danni. Dati questi tutt’altro che rassicuranti, considerando inoltre che il 36% delle autovetture monta in estate pneumatici invernali e il 50% delle gomme risultano non gonfie adeguatamente.

Le conseguenze di questa diffusa incuria possono essere anche molto gravi: oltre a multe in caso di controlli e ai maggiori consumi (fino al 15% in più a causa di gomme sgonfie) a rischio è anche la salute degli automobilisti a causa di possibili incidenti stradali causati proprio da pneumatici non adeguati.

Gli automobilisti italiani sono quindi chiamati a controllare periodicamente le proprie ruote considerando che la durata media della vista di una gomma oscilla tra i 40 e i 50 mila chilometri. E’ consigliato misurare la pressione un paio di volte al mese (3 ore dopo che si è guidato) così come l’altezza del battistrada (altezza minima 1.6 mm, con alcune differenze se si tratta di quelli estivi o invernali). Bisogna inoltre porre attenzione alla formazione di crepe o bolle sui pneumatici così come la cancellazione dei numeri e dei simboli scritti sugli stessi. E’ opportuno inoltre eliminare oggetti incastrati nelle scanalature delle gomme e controllare la data di scadenza dei pneumatici (esatto hanno una data di scadenza! Solitamente è di circa 6 anni). Qualora si dovesse verificare una di queste criticità è opportuno sostituire le gomme.

Cambio gomme: scegli le migliori

Prima di procedere all’acquisto dei pneumatici bisogna esattamente sapere quali monta la propria autovettura. Ne esistono infatti di moltissimi tipi che si differenziano per tipo di disegno sul battistrada (simmetrico direzionale e non, asimmetrico direzionale e non), stagione (estivo, invernale, 4 stagioni), indice di velocità, resistenza al riscaldamento, con o senza camera d’aria e per il tipo di struttura (radiale, diagonale e a cintura).

Per sapere il modello adatto per la propria autovettura è sufficiente acquistare quelli che sono già stati utilizzati oppure seguire le raccomandazioni del produttore della vettura. L’acquisto del nuovo treno di gomme può avvenire presso store fisici oppure in negozi online di ricambi auto come Autoparti.it che si caratterizza per una gamma di prodotti di qualità completa, un vasto assortimento e per la presenza di un team di assistenza competente che aiuta a scegliere i migliori pneumatici.

  • Newsletter

    Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli aggiornamenti dai portali di BitMAT Edizioni.

  • I più letti

    Interplanetary Storm: la botnet affittata come rete proxy

    Interplanetary Storm: la botnet affittata come rete proxy

    9000 dispositivi coinvolti in 94 Paesi, tra cui l’Italia. Colpisce anche sistemi operativi Android e Linux
    Bank of Valletta ha scelto Oracle FLEXCUBE

    Bank of Valletta ha scelto Oracle FLEXCUBE

    Il servizio aiuta a ottenere la compliance con i regolamenti della BCE e a migliorare il servizio ai clienti
    luca livraga

    Luca Livraga alla guida del team di supporto di Snom Technology

    A cinque anni dall’inizio della sua carriera in Snom Italia come Technical Support Engineer, Livraga assume ora il ruolo di Team Lead Technical Support EMEA. Tra le priorità del manager sia una stretta collaborazione con il product management a sostegno di un’innovazione ancora più vicina al mercato sia la garanzia di continuità in termini di eccellenza del servizio tecnico erogato.
    Giunti Editore sceglie la struttura iperconvergente di Nutanix

    Giunti Editore sceglie la struttura iperconvergente di Nutanix

    Obiettivo: rinnovamento e trasformazione dei data center all'insegna di agilità e semplicità di gestione