SIA ha realizzato una piattaforma digitale grazie a cui i passeggeri potranno pagare i biglietti al tornello con carte contactless, anche virtualizzate

Pagamenti digitali ai tornelli Atac grazie a SIA

Grazie alla piattaforma digitale realizzata da SIA, da oggi sarà possibile pagare il biglietto della rete metro e ferroviaria Atac direttamente al tornello – tramite carte di credito e di debito contactless (Mastercard, VISA e American Express), anche virtualizzate su smartphone e dispositivi wearable – in modo facile, veloce e sicuro.

L’innovativo servizio Tap&Go si basa sull’infrastruttura tecnologica di SIA che collega tutti i terminali POS dove avvicinare le carte per l’apertura dei tornelli delle stazioni di metro A, B/B1, C e delle ferrovie Roma-Lido, Roma-Viterbo e Termini-Centocelle nonché i circuiti di pagamento ed il sistema Atac per il calcolo delle tariffe.

Si tratta di un ulteriore e rilevante passo nel percorso di trasformazione digitale dei trasporti pubblici. Il nuovo sistema di pagamento di Atac consente a Roma di inserirsi all’interno di una ristretta cerchia di città in Italia e nel mondo che offrono analoghi servizi, come ad esempio Milano, Londra, Mosca, Chicago, Singapore e Vancouver.

Le avanzate funzionalità della piattaforma, a supporto dello sviluppo della Smart Mobility, permettono ad Atac la gestione, l’autorizzazione, la contabilizzazione, la rendicontazione delle transazioni di pagamento e il calcolo della miglior tariffa disponibile in base al numero di viaggi effettuati.

Grazie all’infrastruttura di SIA, per la prima volta, è inoltre possibile utilizzare la propria carta di credito come se fosse un abbonamento mensile: una modalità innovativa a disposizione degli utenti che infatti, dopo aver acquistato online l’abbonamento sul portale Atac con una carta di credito contactless, possono avvalersi della stessa carta per spostarsi sull’intera rete di trasporto pubblico gestita dall’Atac.

“Siamo particolarmente orgogliosi di aver contribuito al lancio del nuovo sistema Tap&Go. Da oggi anche Roma è tra le città più innovative d’Italia grazie alla tecnologia di SIA, già adottata per i pagamenti contactless nella metropolitana di Milano e a bordo dei vaporetti di Venezia. Il nostro Paese sta gradualmente accelerando nel percorso di digitalizzazione della Pubblica Amministrazione e soprattutto nell’ambito della mobilità e del trasporto pubblico: in tal senso, le piattaforme hi-tech che abbiamo sviluppato possono certamente favorire la nascita di ulteriori iniziative atte a migliorare la user–experience dei cittadini semplificandone la vita quotidiana attraverso servizi di pagamento affidabili e sicuri”, ha dichiarato Eugenio Tornaghi, Direttore Marketing & Sales di SIA.