Home News Alpine Forum on Smart Industry: quali opportunità per le PMI?

Alpine Forum on Smart Industry: quali opportunità per le PMI?

-

Tempo di lettura: 1 minuto

Il prossimo 12 settembre l’Alpine Forum on Smart Industry – con la regia di HIT-Hub Innovazione Trentino e la collaborazione del Digital Innovation Hub Trentino Alto-Adige e della Région Auvergne-Rhône-Alpes – si propone di rispondere a una domanda fondamentale: quali sono le opportunità che la trasformazione digitale è in grado di offrire alle piccole e medie imprese delle regioni dell’arco alpino?

L’evento si inquadra nel contesto della strategia macroregionale EUSALP, al cui interno HIT coordina il gruppo di lavoro dedicato alla Digital Industry.

“Il Forum porta all’attenzione tematiche di specifico interesse per imprese e intermediari dell’innovazione dell’area alpina, riferendosi alla montagna anche come luogo dove fare impresa e innovazione. Le tecnologie digitali offrono un contributo determinante per far crescere le piccole imprese anche se insediate in aree remote del territorio, per rendere efficienti i processi produttivi, per facilitare il loro inserimento in filiere produttive evolute” spiega Luca Mion, Responsabile innovazione e trasferimento tecnologico di HIT, ente promotore dell’evento.

Grazie alla testimonianza di imprenditori di successo e agli interventi di professionisti dell’innovazione verrà data visibilità alle attività in corso nell’ambito della strategia EUSALP, che mette al centro delle proprie azioni le specificità e i bisogni delle regioni alpine, molte delle quali caratterizzate dalla presenza di piccole e microimprese in aree periferiche e rurali.

“Molte imprese hanno un approccio positivo al cambiamento ma le esigenze del quotidiano impongono loro altre priorità. Auspichiamo che il forum contribuisca ad informare e a stimolare le imprese ad investire in innovazione e digitalizzazione – conclude Mionanche con il supporto dei Digital Innovation Hub presenti nei diversi territori.”

Perché il rilancio della montagna e della sua economia passano anche dall’innovazione delle sue imprese.

Programma completo e form di iscrizione sono disponibili online.

Redazione BitMAThttps://www.bitmat.it/
BitMAT Edizioni è una casa editrice che ha sede a Milano con una copertura a 360° per quanto riguarda la comunicazione rivolta agli specialisti dell'lnformation & Communication Technology.
  • Newsletter

    Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli aggiornamenti dai portali di BitMAT Edizioni.

  • I più letti

    C-level, in Italia le retribuzioni più basse dopo la Cina

    C-level, in Italia le retribuzioni più basse

    Meno pagati solo i cinesi. I paesi europei che retribuiscono meglio Ceo e C-Level sono Germania e Svizzera
    Gruppo IMQ

    Il Gruppo IMQ acquisisce Intuity e Minded Security

    Prosegue la crescita del Gruppo IMQ, che si rafforza divenendo uno tra i riferimenti del settore
    Hack4Food

    Hack4food: maratona digitale per l’agroalimentare

    L'hackaton è in programma il 9 e il 10 ottobre. In gara team di innovatori con idee per il rilancio e lo sviluppo sostenibile
    Smart Agriculture: nasce Agritech Innovation Hub

    Smart Agriculture: nasce Agritech Innovation Hub

    Protocollo d'intesa tra TIM e Confagricoltura per l’implementazione di tecnologie innovative al mondo agricolo
    L'importanza dei dati per le decisioni strategiche

    L’importanza dei dati per le decisioni strategiche

    L'automazione robotizzata dei processi (RPA) consente un'acquisizione rapida ed efficiente dei dati