Con i Communication Services, Ricoh vuole aiutare le imprese a diventare più flessibili ed efficienti. Gli esempi di Unione Confcommercio Milano e Ascom Torino

Supportare le aziende nel loro processo di trasformazione digitale. E’ questo la mission di Ricoh che, pur mantenendo forte il proprio core business legato al printing, ha lanciato una serie di servizi pensati per rendere il lavoro dei dipendenti più smart. L’idea è infatti quella di fornire gli strumenti adatti a permettere ai lavoratori di incrementare produttività e flessibilità.

I Communication Services di Ricoh

Attraverso i Communication Services, Ricoh offre alle imprese italiane la possibilità di usufruire di servizi per l’implementazione e la gestione di sale riunioni ‘su misura’ (Smart Meeting Spaces), oltre che di sistemi per la collaborazione, specialmente in ottica video (Video & Collaboration). Si tratta di tecnologie ideali per supportare il lavoro da remoto, ovunque e su qualsiasi dispositivo, il tutto con il massimo livello di protezione dei dati possibile.
Non mancano inoltre soluzioni per il Digital Signage: le imprese possono veicolare contenuti digitali su display attraverso un’unica piattaforma, disponibile sia in cloud che on-premise. Con i servizi di Workplace Management le aziende sono invece in grado di ottimizzare gli spazi di lavoro grazie a sistemi di gestione che analizzano l’utilizzo delle sale

Per sviluppare ulteriormente la propria offerta, Ricoh ha recentemente stretto una partnership con LG per l’integrazione dei display dell’azienda coreana nella propria offerta, soprattutto per i servizi legati al digital signage e all’allestimento delle sale riunioni.

Case History

Tra le diverse realtà italiane che hanno deciso di affidarsi ai Communication Services di Ricoh vi sono da sottolineare certamente le case history dell’Unione Confcommercio Milano, Lodi e Brianza, ed Ascom Torino.

Questo il loro percorso:

Unione Confcommercio Milano, Lodi e Brianza

Obiettivo dell’organismo era quello di migliorare la propria comunicazione in occasione dei numerosi eventi che si svolgono presso Palazzo Castiglioni, sede dell’associazione. La scelta di un sistema di Digital Signage di ultima generazione ha infatti consentito di assolvere questa esigenza, grazie ai diversi Totem con display LG installati nel Palazzo.

Prima di realizzare il sistema di comunicazione digitale, i messaggi di benvenuto, l’agenda degli eventi e gli appuntamenti venivano segnalati mediante cartellonistica cartacea. La produzione di questo materiale informativo risultava costosa e non consentiva una gestione flessibile e dinamica dei contenuti” ha spiegato Antonio Tascone, Responsabile Area Acquisti di Unione Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza.

Ad incrementare la flessibilità ottenuta dall’Unione Confcommercio Milano, Lodi e Brianza vi è una piattaforma in cloud che automatizza la gestione dei contenuti multimediali (anche da remoto tramite device mobili), oltre che l’accensione e spegnimento del monitor.

ASCOM Torino

L’associazione di Imprenditori del Commercio, Turismo e dei Servizi di Torino offre un’ampia gamma di servizi tra cui rappresentanza sindacale, consulenza, assistenza, formazione e aggiornamento. Al fine di erogarli al meglio Ascom Torino ha deciso di rinnovare le propria sala multimediale delle sede principale. L’aggiornamento ha portato alla realizzazione di una sala moderna, capace da una parte di rispondere alle esigenze dell’associazione e dall’altra di salvaguardare gli investimenti già sostenuti. Alcuni dei dispositivi già in utilizzo sono stati integrati con nuove soluzioni audio/video, come i sistemi per l’audioconferenza.

Le tecnologie istallate sono user-friendly e possono essere utilizzate in autonomia dagli utenti senza la presenza di personale IT specializzato. Ricoh ha comunque garantito attività di formazione in modo che i sistemi venissero utilizzati in tutte le loro potenzialità” ha spiegato Giovanni Distefano, reparto IT di Ascom Torino.