La campagna del Movimento Italiano Genitori si pone l’obiettivo di diffondere tra i ragazzi l’utilizzo consapevole del Web

cyberbullismo

Trend Micro conferma il proprio impegno a sostegno del MOIGE (Movimento Italiano Genitori) aderendo alla campagna Giovani Ambasciatori contro il cyberbullismo per un Web Sicuro. La campagna ha l’obiettivo di diffondere l’utilizzo consapevole del Web, attraverso sessioni formative nelle scuole rivolte ai ragazzi, ai docenti e ai genitori, ed è promossa dal MOIGE e dalla Polizia di Stato.

Il sostegno di Trend Micro al MOIGE si colloca all’interno del progetto globale di volontariato di Trend Micro, Internet Safety For Kids And Family, che l’azienda promuove per fornire ai ragazzi, alle famiglie e agli insegnanti gli strumenti necessari per essere cittadini digitali consapevoli, utilizzare in modo informato la rete Internet e renderla un luogo sicuro per i minori, proteggendoli dai rischi e dalle minacce a cui possono andare incontro durante la navigazione.

“Trend Micro da oltre 30 anni rende il mondo un posto sicuro per lo scambio di informazioni digitali e per noi, essere leader mondiale di sicurezza informatica, non significa solamente ideare, produrre e vendere software di protezione, ma soprattutto formare i cittadini digitali del futuro e fornire gli strumenti tecnologici adatti per rendere il web un luogo sicuro. Per questo siamo molto contenti di confermare anche quest’anno il nostro sostegno al MOIGE e di continuare ad andare nelle scuole per prenderci cura dei nostri ragazzi” dichiara Gastone Nencini, Country Manager Trend Micro Italia.

La conferenza stampa di presentazione del progetto 2019 si è svolta presso l’Istituto Superiore “Francesco Morano” di Caivano, in provincia di Napoli.

Per ulteriori informazioni sono reperibili sul sito del MOIGE.