Altrettanti direttori generali riferiranno al vice president senior del segmento Emerging Businesses

Tempo di lettura: 2 minuti

Cloudera – fornitore di una piattaforma per apprendimento automatico, analisi avanzate e data management ottimizzata per il cloud – ha annunciato l’apertura di tre nuove business unit, che si concentreranno su progetti di machine learning, analytics e cloud dell’azienda. La struttura organizzativa e le risorse aggiuntive supporteranno l’ampliamento dell’offerta, consentendo ai clienti di trasformare dati complessi in analisi chiare e attuabili.

Per guidare le business unit, Cloudera ha nominato altrettanti direttori generali (GM) che riferiranno a Charles Zedlewski, nel nuovo ruolo di vice president senior del segmento Emerging Businesses. Ecco i nuovi general manager e le rispettive unità di business:

  • Hilary Mason, GM, machine learning
  • Anupam Singh, GM, analytics
  • Vikram Makhija, GM, cloud

“Creando queste nuove unità di business, accelereremo lo slancio di Cloudera, estendendo ulteriormente la leadership in queste aree grazie alla tecnologia che abbiamo sviluppato nel corso degli anni. Questo obiettivo rafforza la capacità di realizzare la visione dell’azienda: aiutare i clienti a crescere, connettersi e proteggersi, utilizzando l’apprendimento automatico, l’analisi e il cloud”, ha dichiarato Tom Reilly, amministratore delegato di Cloudera. “Hilary, Anupam e Vikram sono stati scelti per la loro esperienza e per gli obiettivi raggiunti. Pensiamo che la leadership di ciascuno guiderà gli obiettivi della business unit di pari passo con gli obiettivi aziendali generali”.

I nuovi team sono pronti per l’innovazione, grazie a un insieme di tecnologie fondamentali senza precedenti che l’azienda ha realizzato nel corso dell’ultimo anno:

  • Progressi nell’apprendimento automatico applicato e nell’intelligenza artificiale grazie all’acquisizione di Fast Forward Labs e al lancio di Cloudera Data Science Workbench;
  • Disponibilità di Cloudera Altus Analytic DB, il primo servizio di data warehouse in cloud, che porta il data warehouse ai dati;
  • Innovazioni per semplificare il cloud con Cloudera Altus, la prima piattaforma PaaS multifunzione e multicloud per l’apprendimento e l’analisi;
  • Cloudera Shared Data Experience (SDX), un potente framework software che collega insieme i sistemi, rendendo le applicazioni di dati multifunzione più facili da sviluppare, meno costose da implementare e più sicure grazie alla sicurezza, governance e gestione centralizzate dei metadati che comprendono implementazioni on-premise e nel cloud.